Ottobre frutta e verdura di stagione

Ottobre frutta e verdura di stagione

Non ho perso di vista il calendario e so perfettamente che è il 20 Ottobre, so anche che questo post giunge in notevole ritardo, sono così consapevole che mi ha persino sfiorato l’idea di unficare Ottobre e Novembre, del resto ormai ci siamo quasi. Però mi scocciava troppo bucare un mese come Ottobre, quello in cui si entra nel vivo dei prodotti dell’orto e del frutteto tipicamente autunnali. Sono pure andata a raccogliere le castagne per tempo, le ho pulite, selezionate, fotografate. Potevo dopo tutto questo lavoro lasciare in archivio le foto?

C’è poi un’altra ragione per cui ho deciso, suppur con ritardo mostruso, di scrivere questo post ed è perchè volevo raccontarvi di come ho scoperto che congelare le castagne sia il modo migliore per conservarle a lungo e trovarle, anche dopo mesi, belle e pronte per la cottura, come se fossero fresche. Va bene, per qualcuno avrò pure scoperto l’acqua calda, ma giuro che sono anni che cerco di far arrivare le castagne a Natale senza successo e con il metodo della “novena” non ce la posso proprio fare, a meno di non prendermi una settimana di ferie. E allora vai di congelamento.

Io ho fatto così: ho diviso quelle belle, grosse e polpose che avevo giò deciso sarebbero diventate caldarroste, dalle piccole; le ho incise con un coltellino (come di fa appena prima di cuocerle), le ho riposte in un contenitore e le ho congelate. Quelle piccole, destinate a zuppe, risotti, e a tutto quello che mi frullerà per la testa, le ho congelate così come sono, tanto andranno poi bollite.

Le caldarroste sono venute buonissime come se fossero state appena raccolte. Le altre sono lì che aspettano di essere cucinate nei prossimi manicaretti, ma promettono bene!

Ma ora veniamo al dunque, ovvero alla frutta e verdura di stagione ad Ottobre. Eccola:

Ottobre frutta e verdura di stagioneOttobre frutta e verdura di stagione

Frutta

Caco, castagna, kiwi, limone, melagrana, mela, pera, prugna, uva.

Verdura

Barbabietola, bietola, broccolo, carota, cavolfiore, cavolino di Bruxelles, cavolo, fagiolo fresco, finocchio, fungo, patata, porro, zucca.

 Le castagne sono il frutto simbolo di questo mese. Per secoli sono state il cibo principale di intere comunità montane che hanno saputo sfruttare al massimo questo frutto producendo farine e derivati. Oggi le castagne sono tornate di moda per il loro alto valore nutrizionale, per la loro farina, dal delizioso e inconfondibile sapore nonchè priva di glutine e ottima per l’alimentazione delle persone intolleranti.

Ecco alcune ricette a base di castagne, altre spero di avere il tempo di realizzarle presto, visto che ormai la materia prima non manca!

Zuppa di lenticchie e castagne

Torta di castagne e noci

Crepes di castagne con ricotta al timo e salsa ai funghi

 

 

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

4 comments

  1. ricettevegolose says:

    Quanto mi piacciono i frutti e la verdura di questo periodo…castagne in primis! Proprio l’altro giorno cercavo su internet la verdura di Ottobre, e ho trovato in alcuni siti addirittura la zucchina e il peperone…va bene che le stagioni ormai sono un po’ impazzite ma da che mondo è mondo quelle sono verdure estive…per fortuna lo so perché i miei hanno sempre avuto l’orto! E tu me ne hai dato conferma 🙂
    Un abbraccio a presto!

    • Silvia says:

      Ciao Alice! Beata te che hai un orto, io farei carte false per averlo! Quello e l’unico modo per avere il ritmo delle stagioni perchè se stiamo a ciò che ci fanno trovare nei supermercati e a ciò che si legge in giro, possiamo solo confonderci le idee! Anch’io adoro le castagne e anche la zucca. W l’autunno gastronomico!

Lascia un commento

*