Vellutata di sedano rapa e verza alla salvia #vegan #glutenfree #senzalatte #light

La vellutata di sedano rapa e verza alla salvia ha poche calorie e molti nutrienti, é leggera e svolge una azione detox, ecco perchè è il piatto ideale di Gennaio mese in cui dobbiamo depurarci e magari perdere anche qualche chilo di troppo.

Vellutata di sedano rapa

Gennaio, un nuovo anno e tanti buoni propostiti. Di solito tra questi c’è anche quello di mangiare meglio, rimettersi in forma e buttare giù i chili presi durante le festività natalizie. Spesso però non si tratta solo di chili in più, se la nostra alimentazione è disordinata, ricca di cibi industriali e di peccati di gola dolci, anche il carico di tossine sarà alto.

Vi propongo allora questa ricetta, semplice da preparare, leggera, detossinante, light e anche veloce (di solito le zuppe richiedono tempi lunghi di preparazione). Per questa vellutata ho scelto verdure di stagione perfette per il mese di Gennaio, il sedano rapa e la verza, ecco perché:

Il sedano rapa, il superfood che sconfigge il grasso e il senso di fame

  • è un superfood (sì i superfood non sono solo esotici e costosi!)  questa radice “di casa nostra”, infatti, crescendo sotto terra assorbe un gran numero di nutrienti dal terreno, in particolare sali minerali, come ferro, rame, selenio, fosforo e potassio, che svolgono un’azione remineralizzante e antiossidante.
  • è ricco d’acqua e fibre, che non solo alleviano il senso di fame, ma aiutano la diuresi e il transito intestinale eliminando le tossine
  • contiene solo 23 calorie per 100 g di vegetale, la buona notizia è che potete mangiarne a volontà.
  • ha un indice glicemico basso, pari a 35 su scala 100, quindi perfetto anche per chi deve tenere sotto controllo la glicemia
  • dà una sferzata al metabolismo e favorisce i processi digestivi

Che dire? Più sedano rapa per tutti!!!!

La verza, contro i malesseri di stagione

  •  è un ottimo ricostituente per l’ organismo e un importante alleato del sistema immunitario: contiene sostanze efficaci  in particolare per contrastare patologie respiratorie come bronchiti, tosse tipiche della stagione invernale
  •  è considerata antinfiammatoria, antiossidante e antitumorale, specie se consumata cruda
  •  è a basso tenore calorico, con poco più di 30 calorie per 100 g
  •  contrasta la stipsi dando una mano  all’intestino

Ecco perché non si può proprio fare a meno di questo piatto sulla tavola di Gennaio!

vellutata di sedano rapa

Vellutata di sedano rapa e verza alla salvia

Vellutata di sedano rapa e verza alla salvia #vegan #glutenfree #senzalatte
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Di:
Portata: Primi
Cucina: Naturale/vegan
Porzioni: 4
Cosa serve:
  • Sedano rapa, 800 g
  • Verza, 400 g
  • Cipolla dorata, 60 g
  • Brodo vegetale senza glutammato e olio di palma, 1 lt
  • Salvia fresca, 12 foglie + alcune per decorare
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale marino integrale
  • Pepe
Come fare:
  1. Pulite il sedano rapa e tagliatelo a dadi di un paio di centimetri.
  2. Sbucciate la cipolla e tritatela, pulite la salvia con un panno umido
  3. In una casseruola mettete 3 cucchiai di olio e soffriggete la cipolla e le foglie di salvia tenendo da parte quelle per decorare.
  4. Unite i dadi di sedano rapa e lasciate insaporire per qualche minuto.
  5. Nel frattempo lavate la verza, eliminate le coste più dure e tagliatela a striscioline sottili dello spessore di mezzo centimetro.
  6. Unite il padella anche la verza, quindi bagnate con il brodo e cuocete per 15 minuti dal bollore.
  7. Trascorso il tempo di cottura frullata le verdure con un frullatore ad immersione fino ad ottenere la consistenza di una vellutata.
  8. Aggiustare di sale e pepe ed impiattate la vellutata di sedano rapa e verza, decorate con foglioline di salvia e servite il piatto caldo con crostini, a piacere.

Ti è piaciuto questo post? Seguimi anche su Facebook, Instagram e Pinterest troverai ricette e consigli per uno stile di vita sano e naturale.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Difficoltà:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.