Crea sito

Mousse al mango con fiocchi di amaranto e fragole

mousse al mango con fiocchi di amaranto (1)

Cari lettori,

voglia di un dolcino fresco, che sia possibilmente leggero? Provate la mia mousse al mango con fiocchi di amaranto e fragole, un dessert delizioso con poche calorie 😉 Ecco come si prepara!

mousse al mango con fiocchi di amaranto (3)

separatore

Mousse al mango con fiocchi di amaranto e fragole

INGREDIENTI PER 2 COPPE

  • 1 mango da 200 g
  • 100 g di yogurt greco (o yogurt senza lattosio o ricotta o formaggio cremoso senza lattosio)
  • 10 g di zucchero di canna grezzo
  • 100 g di fragole
  • 50 g di fiocchi di amaranto
  • Il succo di mezzo limone
  • Foglioline di menta

separatore

L’ingrediente da scoprire

L’amaranto è uno pseudo-cereale, come lo è la quinoa, dai semi molto piccoli; non facendo parte delle graminacee non contiene glutine ed è adatto a chi soffre di celiachia. Questa pianta era utilizzata come alimento già 3000 anni fa dalle civiltà centro-americane. Anche se è più spesso conosciuta come pianta ornamentale dal colore rosso porpora, da cui il nome rosso amaranto, la varietà Amaranthus caudatus è un vegetale molto nutriente e dall’alto valore biologico poiché contiene la lisina, un amminoacido essenziale, di cui sono carenti gli altri cereali. Inoltre è ricca di calcio, fosforo, magnesio, ferro ed è un’ottima fonte di fibre. Per le sue caratteristiche, è indicata per lo svezzamento dei bambini e come alimento per gli anziani. Ottimo anche nel tortino amaranto e zucchine e nelle zuppe, associato ad altri cereali e a legumi. I fiocchi di amaranto si trovano già pronti e sono preparati con farina di amaranto, semi di amaranto e farina di mais, senza glutine e senza latte. Dal sapore delicatamente erbaceo, sono ideali con yogurt, latte, gelato. Provateli anche per arricchire le vostre insalatone estive!

mousse al mango con fiocchi di amaranto (2)

 

PROCEDIMENTO

Sbucciate e frullate il mango con lo zucchero di canna. Unite la polpa di frutta ottenuta allo yogurt greco e riponete in frigo per 30 minuti. Se non amate il mango, potete usare anche altra polpa di frutta a scelta.

Tagliate le fragole e irroratele con il succo di limone. Componete quindi le coppe con fragole, mousse di mango, fiocchi di amaranto, altre fragole e una fogliolina di menta.

Servite il dessert ben fresco. Voglio darvi un consiglio: componetelo all’ultimo, altrimenti i fiocchi di amaranto perderanno la loro tipica croccantezza 😉

E fatemi sapere se lo provate!

*gelso*

Seguitemi anche sulla pagina facebook e su Giallozafferano con le nuove videoricette, ci conto!

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *