Crea sito

Torta salata con fagiolini ricotta e pesto

La ricetta che vi propongo oggi è una semplice torta salata con fagiolini ricotta e pesto; buona sia ancora tiepida che fredda può essere servita nel corso di una cena rustica oppure, tagliata a fette, sul tavolo di un buffet o nel cestino del picnic. Per realizzarla ho scelto di utilizzare una base di pasta briseè ma se volete velocizzare la preparazione andrà benissimo anche una base già pronta di pasta sfoglia; la ricetta originale infatti prevede proprio l’utilizzo di quest’ultima. Io preferisco l’altra perché di solito la sfoglia in cottura, entrando a contatto con i ripieni solitamente piuttosto umidi, non cuoce mai perfettamente al fondo ma questo non ne pregiudica comunque la bontà. In commercio si trovano anche le basi di pasta briseè già stese e pronte per l’utilizzo quindi scegliete pure la base che preferite. Rispetto alla ricetta originale ho preferito passare velocemente i fagiolini nel burro e nello scalogno tritato per renderli più saporiti.

Come sempre trovate il doppio procedimento di preparazione: seguendo il metodo tradizionale oppure utilizzando il robot da cucina Mambo. Se non conoscete questo eccezionale elettrodomestico vi invito a leggere il mio articolo: Mambo Cecotec il robot multifunzione per la cucina moderna

Leggi anche: Torta di farro della GarfagnanaTorta salata di spinaci e stracchinoTorta salata con robiola e zucchine.

Fonte ricetta: App Ricette per Bimby

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la base:

  • 250 g Farina 00
  • 1 Uovo
  • 100 g Burro
  • 1 pizzico Sale

Per il ripieno:

  • 400 g Fagiolini
  • 250 g Ricotta
  • 2 Uova
  • 40 g Pesto alla Genovese
  • 20 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 1 Scalogno
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero (da macinare)
  • 30 g Burro

Preparazione

Procedimento tradizionale:

  1. Prima di tutto pulire i fagiolini nettando le estremità e tagliandoli poi in pezzetti di 4/5 cm ciascuno; lavarli bene quindi lessarli lasciandoli comunque al dente. Una volta pronti scolarli e lasciarli da parte.

  2. Mentre i fagiolini cuociono preparare la base: nel robot da cucina inserire tutti gli ingredienti (farina, burro ben freddo tagliato a dadini, l’uovo e il pizzico di sale) e lavorare velocemente il tutto fino ad ottenere un impasto simile alla pasta frolla. Toglierlo dal boccale, formare una palla di impasto e coprirla con pellicola per alimenti. Metterla in frigo a riposare per circa mezz’ora.

  3. Pulire lo scalogno e tritarlo. In una padella lasciar sciogliere il burro, aggiungere lo scalogno tritato, lasciarlo appassire per qualche minuto quindi aggiungere i fagiolini lessati. Mescolare e lasciarli cuocere per qualche minuto in modo che si insaporiscano. A fine cottura regolare di sale e di pepe.

  4. In una terrina mettere la ricotta passata al setaccio; aggiungere le uova, i fagiolini, il pesto, il Parmigiano grattugiato e mescolare. Regolare di sale se occorre.

  5. Riprendere la pasta dal frigo e stenderla ad uno spessore di 4/5 mm; foderare la base e i bordi di una teglia da crostate. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta.

  6. Versare il ripieno all’interno della base di pasta e livellarlo. Cuocere la torta salata in forno preriscaldato a 180° modalità statico per circa 45 minuti. Una volta pronta lasciarla intiepidire e servire tagliata a spicchi. E’ ottima anche fredda.

Procedimento con Mambo:

  1. Preparare la base: inserire nel boccale la farina, il burro ben freddo tagliato a piccoli pezzi, l’uovo e un pizzico di sale. Tempo 30 sec. Velocità 3 con le lame.

    Formare un panetto con l’impasto ottenuto, chiuderlo in un sacchetto per alimenti e metterlo in frigo a riposare.

  2. Lavare, pulire i fagiolini togliendo le estremità e tagliarli a pezzetti di 4/5 cm; metterli nel vassoio profondo per la cottura a vapore. Nel boccale del Mambo (non è necessario lavarlo dopo aver preparato l’impasto per la base) mettere un litro di acqua e impostare: Tempo 30 min. Temperatura 120° Vel. 0. Mettere il vassoio direttamente sopra al boccale; non avendo impostato la temperatura non sarà necessario mettere prima il tappo. Coprire il vassoio con il tappo in plastica trasparente e avviare il programma impostato. Una volta lessati i fagiolini metterli da parte quindi sciacquare e asciugare il boccale.

  3. Pulire lo scalogno e metterlo nel boccale: impostare Tempo 10 sec. Vel. 6.

    Aiutandosi con la spatola spingere verso il fondo i pezzi di scalogno quindi aggiungere il burro. Tempo 3 min. Vel. 1 Temp. 100° Potenza termica 5.

    Aggiungere i fagiolini: Tempo 5 min. Vel. 1 Temp. 100° Potenza termica 5. Appena pronti toglierli dal boccale e tenerli da parte.

  4. Mettere nel boccale (non è necessario lavarlo) la ricotta ben scolata, le uova, il Parmigiano e il pesto: Tempo 30 sec. Vel. 4

  5. Aggiungere i fagiolini: Tempo 30 sec. Vel. 1

  6. Riprendere la pasta tenuta da parte e stenderla ad uno spessore di circa 4/5 mm. Foderare uno stampo per crostate e bucherellarne la base con i rebbi di una forchetta. Versare il ripieno e livellarlo.

  7. Mettere la torta in forno preriscaldato a 180° modalità statico per circa 45 min. Servire la torta tiepida o fredda.

  8. ricetta facile torta salata fagiolini ricotta pesto

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette ATTIVA LE NOTIFICHE oppure seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter

Torna alla Home

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.