Crea sito

Cestini di piadina con insalata di pollo e salsa Cheddar

Cestini di piadina con insalata di pollo e salsa Cheddar è la ricetta che vi propongo oggi. Possono essere serviti come piatto unico per una cena informale oppure, in porzioni più ridotte, nel tavolo di un buffet. Per quanto riguarda gli ingredienti la parola d’ordine è: libero spazio alla fantasia. Io ho scelto di riempirli con una semplice insalata arricchita da una dadolata di bocconcini di pollo fritti, formaggio e uova sode ma potete arricchirla ulteriormente con cetriolini sott’aceto, piccoli pomodori, avocado a dadi, olive nere o verdi. Ottima anche l’aggiunta di semi di girasole o simili oppure della frutta secca, come ad esempio gherigli di noci. Per ridurre un po’ l’apporto calorico potete utilizzare il pollo grigliato. La cosa che non può assolutamente mancare è naturalmente la salsa: io ho utilizzato la salsa Cheddar Develey trovata nella Degustabox di questo mese. E’ l’ultima nata in casa Develey; una salsa dal sapore davvero stuzzicante, ottima per arricchire non solo le insalate o delle semplici patate lesse ma anche e soprattutto gli hamburger.

Prima di passare alla ricetta vi ricordo come sempre il servizio Degustabox che vi permette di ricevere comodamente a casa vostra una box contenente un bell’assortimento di prodotti ad un prezzo davvero interessante. Trovate tutte le informazioni e il contenuto della box di questo mese in questo articolo: Degustabox di Maggio: speciale picnic

Leggi anche: Insalata di pollo e fagioliniInsalata di pollo e avocadoPollo freddo con avocado e pomodorini.

Per la realizzazione dei cestini di piadina ringrazio Benedetta.

Sponsorizzato da Degustabox

ricetta Cestini piadina insalata pollo salsa cheddar Develey
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 4 Piadine
  • 1 Petto di pollo
  • 5 Uova
  • 150 g Emmentaler
  • 1 insalata Iceberg (o lattuga)
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Latte
  • q.b. Olio di semi di arachide (facoltativo per friggere)

Preparazione

  1. Tagliare il pollo a bocconcini. Sbattere un uovo in una terrina, aggiungere una tazzina di latte e mettere il pollo; rigirare bene affinché tutti i bocconcini vengano a contatto con l’uovo quindi lasciarli riposare per circa mezz’ora.

    Lessare le rimanenti 4 uova.

  2. Mentre il pollo riposa preparare i cestini di piadina. Spennellare una piadina con olio di oliva e inserirla in uno stampo a bordi festonati tipo quelli da budino o da tartellette. Metterlo in forno preriscaldato a 180° modalità ventilato per circa 7 minuti o comunque fino a quando i bordi non cominceranno a prendere colore. Una volta pronto lasciare raffreddare per qualche minuto quindi togliere il cestino con grande delicatezza. Proseguire allo stesso modo con le altre piadine.

  3. Riprendere i bocconcini di pollo e prepararli per la cottura. Toglierli dall’uovo e passarli velocemente in un piatto contenente il pangrattato. A questo punto è possibile procedere in due modi:

    • – spennellarli con olio di oliva e friggerli nella friggitrice ad aria per 15 minuti temperatura 200°
    • – friggerli in padella o nella friggitrice con olio di semi secondo il metodo tradizionale.

    A fine cottura salarli leggermente.

  4. Lavare e asciugare l’insalata. Tagliare il formaggio a piccoli dadi.

  5. Comporre i cestini. Mettere nel fondo di ogni cestino un po’ di salsa Cheddar. Riempire ogni cestino con insalata, spicchi di uovo sodo, dadi di formaggio e bocconcini di pollo. Completare con salsa Cheddar e servire subito.

  6. Cestini piadina insalata pollo salsa cheddar Degustabox

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette ATTIVA LE NOTIFICHE oppure seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter

Torna alla Home

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.