Risotto con le zucchine con cottura Secuquick AMC

Il risotto con le zucchine è un primo piatto classico, perfetto da gustare in primavera ed estate.
A base di riso e zucchine fresche può essere arricchito da salumi, mi viene in mente lo speck oppure la pancetta, che lo rendono più gustoso e saporito oppure può essere servito in purezza, semplicemente mantecato con del burro e del parmigiano che gli danno quella cremosità che lo rende ancora più goloso.
Avendo poco tempo a disposizione, oggi l’ho preparato con il sistema di cottura Secuquick Amc e devo dire che oltre a ridurre notevolmente i tempi, mantiene intatti gusto e consistenza del riso.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 160 griso Carnaroli
  • 320 gbrodo vegetale
  • 2zucchine
  • Mezzoscalogno
  • q.b.sale fino
  • q.b.burro
  • 2 cucchiaiGrana Padano DOP
  • 2 cucchiaiolio di oliva

Preparazione

  1. Per prima cosa scaldare un paio di cucchiai di olio di oliva ed aggiungere lo scalogno tritato.

    Far stufare, aggiungendo se necessario, un goccio d’acqua.

  2. Aggiungere le zucchine lavate e tagliate a cubetti.

    Far cuocere una decina di minuti aggiungendo un pochina d’acqua.

  3. Le zucchine dovranno risultare morbide ma non cotte del tutto.

  4. A questo punto aggiungere il riso.

  5. A fiamma vivace far tostare il riso.

  6. Aggiungere il brodo vegetale oppure in alternativa l’acqua ed un cucchiaino di dado vegetale granulare.

  7. Chiudere con il coperchio Secuquick ed impostare l’Audiotherm in modalità “soft” per due minuti e far andare a fiamma vivace.

    Quando l’Audiotherm inizia a suonare segnalando che è stata raggiunta la modalità soft (vi indicherà di abbassare il calore) spegnere la fiamma, riaccenderla solamente nel caso in cui nei due minuti di cottura vi segnali di aumentare il calore.

    Attenzione per i tempi di cottura io ho notato che variano a seconda della tipologia di riso utilizzato, per l’arborio è sufficiente un minuto, per il carnaroli generalmente 2 minuti.

    Purtroppo non c’è una regola fissa.

  8. Trascorsi i due minuti di cottura e dopo aver atteso l’apertura del coperchio, il mio riso si presenta così.

    C’è ancora un po’ di brodo che non è stato assorbito, ma ho fatto io l’errore di accelerare l’apertura del coperchio mettendo la pentola sotto l’acqua fredda, cosa che non andrebbe mai fatta.

    Nel caso in cui vi ritroviate con del brodo come nel mio caso, non fate altro che accendere di nuovo la fiamma per farlo asciugare.

    Quando il riso è pronto aggiustare di sale e mantecare a piacere con burro e grana gratuggiato.

  9. Servire bene caldo e buon appetito.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.