Crema di zucca, patate e porri preparata utilizzando il Secuquick AMC

Fuori piove, quindi non c’è niente di meglio che scaldarsi un pochino con una bella crema di zucca, perfetta per l’autunno e l’inverno.
Anche perchè, diciamolo, in questo periodo non c’è una grossa varietà di verdura fresca, per fortuna ci sono ancora le zucche, che anche se raccolte nel periodo autunnale, si conservano bene per svariati mesi a temperatura ambiente.
Di questa crema, ne esistono numerose versioni, la ricetta che pubblico oggi è molto semplice e soprattutto veloce perchè l’ho preparata utilizzando il Secuquick di AMC.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gzucca
  • 250 gpatate
  • 50 gporro (circa metà costa)
  • 800 mlbrodo vegetale
  • 3 cucchiaiolio di oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

  • 1 Coperchio Secuquick AMC
  • 1 Pentola Unità di cottura da 3 litri
  • 1 Frullatore a immersione Bosch 350 W

Preparazione

  1. Per prima cosa pulire ed tagliare la zucca, il porro e le patate.

    Versare i 3 cucchiai di olio nell’unità di cottura AMC da 3 lt, scaldare ed aggiungere il porro tagliato a rondelle.

    Far appassire aggiungendo un goccio d’acqua.

  2. Aggiungere le patate e la zucca tagliate a cubetti grossolani.

    Versare il brodo vegetale. Se non avete tempo di preparare il brodo vegetale, potete aggiungere l’acqua e 2 cucchiaini da caffè di dado vegetale granulare.

    Di solito utilizzo quello della Bauer, se cliccate vi lascio direttamente il link, uso questo perchè non contiene glutammato ed ha un sapore delicato, non va a coprire la preparazione.

  3. Impostare l’Audioterm in modalità “soft” per 20 minuti.

    A questo punto io alzo al massimo la fiamma del fornello in modo da accelerare la chiusura del coperchio.

  4. Trascorsi i 20 minuti, attendere l’apertura del coperchio.

  5. Con l’aiuto di un passaverdure, schiacciare completamente le verdure. Per questa operazione io utilizzo un frullatore ad immersione, in 10 secondi otterrete una crema morbida e vellutata senza dover sporcare altri utensili. In commercio se ne trovano diversi modelli, io sto usando da quasi 10 anni quello della Bosch (vedi link), è leggero e non costa molto.

  6. Questo è il risultato, una crema liscia e bella densa.

    Regolare di sale e a piacere pepe.

  7. Buon appetito.

Coservazione

La crema di zucca si conserva in frigorifero per un paio di giorni oppure può essere congelata e conservata per un paio di mesi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.