Meringata alle fragole

La meringata è uno dei dolci che preferisco, la croccantezza della meringa avvolta dalla morbidezza della crema rende il tutto molto goloso.

Per renderlo un po’ più “fresco” e non stucchevole l’ideale è abbinarlo a della frutta fresca, in questo periodo quella che preferisco sono le fragole.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Senza cottura Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 500 g Mascarpone
  • 250 g Panna fresca liquida
  • 170 g Il latte condensato Nestlé
  • 2 Dischi di meringa
  • 500 g Fragole
  • 1 bacca Vaniglia

Preparazione

  1. Per prima cosa preparare la camy cream, prendere panna e mascarpone ben freddi e versarli nella ciotola della planetaria.

    Montare con le fruste e verso la fine aggiungere il latte condensato ed i semi della vaniglia.

  2. Lavare ed asciugare le fragole e tagliarne metà a cubetti.

  3. A questo punto assemblare la torta.

    Partire con un disco di meringa, poi uno strato di camy cream e le fragole a cubetti.

    Poi il secondo disco di meringa e di nuovo camy cream.

    Io ho utilizzato una sac a poche ed ho creato una decorazione con la crema, ma potete benissimo spalmarla sopra alla meringa e disporre le fragole a fettine oppure a cubetti.

    Sui lati della torta consiglio di mettere le fragole oppure delle meringhe sbriciolate.

    Far raffreddare in frigorifero per un paio d’ore.

Note

La meringata si conserva in frigorifero al massimo per 2 giorni,  consiglio però di mangiarla in giornata.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.