Verza in agrodolce preparata con Secuquick AMC

Altro ortaggio di stagione è la verza. Non ho mai avuto grande simpatia per questa verdura, ma da quando ho provato questa ricetta, devo dire che la sto preparando più spesso.
Il gusto agrodolce si sposa benissimo con la verza e le cipolle rosse che andremo ad utilizzare.
La verza è ricca di sali minerali, fibre, vitamine ed amminoacidi, non contiene grassi ed ha pochissime calorie, quindi è un vero toccasana per il periodo invernale.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni3
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Verza piccola (circa 500 g)
  • Mezzacipolla rossa
  • 1 cucchiaiozucchero di canna
  • 200 mlacqua
  • 50 mlaceto
  • q.b.sale
  • 3 cucchiaiolio di oliva

Strumenti

  • 1 Pentola AMC da 3 lt
  • 1 Coperchio Secuquick AMC
  • 1 Audiotherm

Preparazione

  1. Per prima cosa pulire e tagliare a listarelle la verza.

    Pulire ed affettare finemente la cipolla rossa.

  2. Accendere il fornello a fiamma piccola e posizionare la pentola, versare l’olio di oliva e la cipolla.

    Farla appassire aggiungendo un goccio d’acqua.

  3. Aggiungere la verza (se non ci sta schiacciarla un pochino con le mani in modo che occupi meno volume).

    Aggiungere l’acqua e l’aceto.

  4. Chiudere con coperchio Secuquick e impostare l’Audiotherm a 3 minuti in modalità “soft”.

    Mettere la pentola su fornello più grande a fiamma alta.

  5. Generalmente quando il timer suona indicando di abbassare la fiamma, io spengo il fornello e lascio passare i 3 minuti di cottura (se nel frattempo riprendesse a suonare con il segno + che lampeggia, riaccendere il fornello).

  6. Ultimata la cottura, attendere l’apertura del coperchio.

    A me è capitato di trovare sui bordi un paio di foglie bruciacchiate, toglietele prima di continuare con la ricetta.

    A questo punto aggiungere sale e zucchero e far asciugare a fiamma vivace eventuale liquido rimasto sul fondo.

  7. La verza in agrodolce è pronta per essere servita.

Varianti

Se non gradite il gusto dell’aceto, sostituitelo con acqua e non aggiungete lo zucchero.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.