Impasto base per pizza

Ora che le giornate si fanno più fresche ho ripreso ad accendere il forno più di frequente e a preparare la pizza almeno una volta a settimana.
L’impasto che ho provato oggi pomeriggio ha un tempo di lievitazione di circa 6 ore ed un’idratazione al 60%.. devo dire che il risultato è stato ottimo..

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni3 pizzs
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 1
  • 150 gFarina Manitoba
  • 250 gAcqua tiepida
  • 10 gSale fino
  • 15 gLievito madre disidratato
  • 1 cucchiainoMiele

Preparazione

  1. Prima di tutto consiglio di pesare e preparare tutti gli ingredient.i

  2. Aggiungere in ordine farina, lievito e metà acqua e avviare l’impastatrice.

    Continuare poi con l’olio, il resto dell’acqua, il miele e da ultimo il sale.

    Lavorare per una decina di minuti finché l’impasto risulterà morbido ma non appiccicoso.

  3. Ungere con olio un contenitore e mettere a lievitare per 5 ore l’impasto.

    Attenzione coprite il contenitore con pellicola e riporlo in un luogo tiepido.

  4. Dividere l’impasto in 3 panetti da circa 230 gr l’uno,formare le palline e riporre nuovamente a lievitare per un’altra oretta, sempre coperte.

  5. Questo è il risultato finale..le palline risulteranno leggere e facili da stendere per la farcitura.

  6. Questa è la mia pizza preferita tonno e cipolla.

Conservazione

Se avete dell’impasto in più io consiglio di formare le palline e di congelare prima dell’ultima lievitazione.

Poi una volta scongelate sarà sufficiente farle lievitare per un’altra ora.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.