Crea sito

Torta salata al pesce spada

torta salata al pesce spada

Le torte salate, si sa, sono sempre la soluzione perfetta per aperitivi e cene numerose! Spesso, si considerano le portate “meno nobili” del buffet perché vengono realizzate con ingredienti poveri, a volte nemmeno di buona qualità. In realtà, le torte salate possono rivelarsi delle vere delizie, se fatte ad arte e col ripieno giusto!

Oltre a consigliarvi come sempre di preparare la pasta brisée in casa (ci vogliono davvero 10 minuti!), oggi vi propongo la torta salata al pesce spada, con un ripieno ricco e profumato che sa di Sicilia, una vera bontà!

Come parte “legante” del ripieno, ho invece utilizzato la base tipica delle quiche francesi, come mi ha insegnato mia mamma: un battuto di latte e uova che diventa morbido e cremoso in cottura!

Per arricchire il pesce spada, ho utilizzato capperi, olive e pomodorini, rendendo il piatto molto gustoso e aromatico. Ottima calda, la torta salata al pesce spada è comunque buona anche a temperatura ambiente, quindi potete prepararla in anticipo e godervi la cena coi vostri ospiti!

Eccovi la ricetta, se volete potete vedere come l’ho realizzata in diretta facebook!

torta salata al pesce spada
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:40 minuti
  • Porzioni:1 stampo da 24-26 cm
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Latte 200 ml
  • Uova 2
  • Pesce spada 300 g
  • Pomodorini 150 g
  • Olive nere infornate 100 g
  • Capperi sotto sale 1 cucchiaio
  • Aglio 1 spicchio
  • Vino bianco 1/2 bicchierino
  • Menta Qualche ciuffo
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Noce moscata 1 pizzico
  • Pepe nero

Preparazione

  1. Dopo aver preparato la pasta brisée, stendetela sottilmente fra due fogli di carta forno.

    Imburrate lo stampo, togliete uno dei due fogli e capovolgete l’impasto sullo stampo, facendolo bene aderire ai bordi.

    Togliete anche l’altro foglio di carta forno, ritagliate l’impasto in eccesso e bucherellate la base con una forchetta.

  2. Sistemate un foglio di carta forno sulla superficie e cospargetelo di legumi secchi (ceci o fagioli, li comprate una volta e li riutilizzate), poi cuocete in forno preriscaldato in modalità statica per circa 12-15 minuti, estraete dal forno e togliete la carta forno coi legumi.

  3. Preparate il ripieno: ripulite il pesce spada dalla pelle e dall’osso centrale e tagliate la polpa a pezzettini.

  4. Private le olive dell’osso e sciacquate i capperi.

    Tritate grossolanamente olive e capperi assieme.

  5. Tagliate i pomodorini in quattro parti.

  6. Schiacciate l’aglio senza sbucciarlo con il lato della lama di un coltello (aglio in camicia) e fatelo rosolare in padella con un filo d’olio, poi aggiungete il pesce spada.

  7. Unite anche le olive coi capperi e cuocete qualche minuto a fiamma vivace.

  8. Aggiungete i pomodorini, fate cuocere per qualche altro minuto e poi sfumate col vino bianco.

  9. Condite con sale, pepe e menta fresca tritata e fate cuocere per altri 5 minuti, finché il sughetto non si asciuga.

  10. In una ciotola, sbattete le uova nel latte con una forchetta e condite con sale, pepe e noce moscata.

  11. Versate il ripieno al pesce spada sulla base (togliendo lo spicchio d’aglio) e completate col battuto d’uovo.

  12. Cuocete in forno preriscaldato in modalità statica a 200° per altri 25 minuti circa, poi estraete dal forno e lasciate intiepidire.

    Potete gustare la torta salata al pesce spada subito oppure da fredda, è comunque deliziosa.

    Buon appetito!

Note e consigli:

  • Potete anche utilizzare la brisée confezionata, anche se fatta in casa ha un altro gusto!
  • Vi consiglio di utilizzare pesce fresco, ma si può realizzare anche con pesce surgelato;
  • Potete cuocere la torta salata anche in forno ventilato a 180° per 20 minuti.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!

Iscrivetevi ai miei gruppi facebook “Custodi della cucina siciliana” e “Frittariani”!!!

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

2 Risposte a “Torta salata al pesce spada”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.