Crea sito

Minestra “cucuzza e tinniruma”

minestra cucuzza e tinniruma-3

Cari amici, oggi voglio spiegarvi come si prepara la minestra cucuzza e tinniruma, la zuppa siciliana estiva per eccellenza, preparata con le zucchine lunghe estive e le loro foglie più tenere, chiamate appunto tinniruma.

Al contrario di ciò che comunemente si pensa, infatti, le minestre estive (così insegna la saggezza popolare!) aiutano a sopportare meglio il caldo, proprio attraverso l’innalzamento della nostra temperatura corporea.

Molti confondono i tenerumi coi talli, che sono però le foglie della zucchina verde e non quelle della zucchina lunga: sebbene simili, non sono esattamente la stessa verdura ma sono comunque perfetti per preparare questa minestra.

La minestra cucuzza e tinniruma è davvero un toccasana per l’intestino, ed ha un gusto dolcissimo: io ne vado matta!

Io vi lascio la mia versione, ma alla fine dell’articolo trovate anche le possibili varianti: scegliete pure quella che più si adatta ai vostri gusti!

minestra cucuzza e tinniruma
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 300 g Spaghetti spezzati
  • 300 g Tenerumi (foglie morbide della zucchina estiva)
  • 400 g Zucchine lunghe estive
  • 200 g Pomodorini
  • 1/2 Cipolle
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Peperoncino

Preparazione

  1. Per prima cosa, ripulite i tenerumi, eliminando i gambi e le foglie più dure e mettendo da parte quelle tenere, poi lavatele bene e tagliatele a pezzetti con un coltello.

  2. Lavate bene anche la zucchina e tagliatela a cubetti, poi tritate finemente la cipolla.

  3. Tagliate i pomodorini in quattro parti.

  4. minestra cucuzza e tinniruma passo passo 1

    Fate soffriggere la cipolla in una pentola capiente, poi unite le zucchine e i tenerumi e fate insaporire qualche minuto.

  5. Aggiungete anche i pomodori, coprite, abbassate la fiamma e fate cuocere per circa 15 minuti: le zucchine rilasceranno la loro acqua.

  6. Trascorso questo tempo, a meno che le vostre zucchine siano particolarmente acquose, si rende in genere necessario aggiungere un bicchiere d’acqua.

    Regolate di sale e di pepe, coprite e fate cuocere per un’altra mezzoretta, aggiungendo acqua se necessario.

  7. minestra cucuzza e tinniruma passo passo 2

    A questo punto, aggiungete altra acqua (3 bicchieri circa) e quando arriva a ebollizione aggiungete la pasta, non dimenticandovi di regolare nuovamente di sale e di pepe.

    Fate cuocere mischiando spesso per evitare che la pasta si attacchi al fondo.

  8. Quando la pasta è cotta, servite la vostra minestra cucuzza e tinniruma con un filo d’olio a crudo e gustate: buon appetito!

Note e consigli:

  • Se preferite, potete fare un soffritto a base d’aglio anziché utilizzare la cipolla;
  • C’è chi ama aggiungere una patata alle verdure in cottura per rendere la minestra ancora più corposa;
  • Potete aggiungere anche del caciocavallo a pezzettini o grattugiato per rendere la vostra minestra più sapida a cottura ultimata;
  • Anziché i pomodorini, potete utilizzare i pomodori pelati a cubetti;
  • Potete gustare la minestra cucuzza e tinniruma anche senza pasta.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!

Iscrivetevi ai miei gruppi facebook “Custodi della cucina siciliana” e “Frittariani”!!!

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.