Crea sito

Schiacciata istantanea ai porri

Schiacciata istantanea ai porri

Cari lettori, oggi vediamo insieme come preparare la schiacciata istantanea ai porri (o ai cipollotti), una ricetta veloce e sfiziosissima, perfetta in tutte le stagioni!
La particolarità di questa schiacciata è che non ha bisogno di lievitazione (si aggiunge solo un pochino di lievito istantaneo). Inoltre, non bisogna nemmeno sporcarsi le mani, perché l’impasto consiste in una sorta di pastella che viene direttamente versata in teglia: una vera delizia sia da sola che in accompagnamento a salumi o formaggi per l’aperitivo!
Io per aromatizzarla ho utilizzato i deliziosi porri che ho ricevuto in dono dagli amici di Proxima, ma potete sostituirli con dei cipollotti.
Ancora, potete utilizzare la ricetta base dell’impasto per fare le varianti che più preferite, aromatizzando la vostra schiacciata istantanea con altre verdure, come gli spinaci, il radicchio, oppure le zucchine, i funghi…. insomma, liberate la fantasia!

Se vi fa piacere, potete vedere come ho realizzato la mia schiacciata istantanea ai porri in diretta facebook!

Provate anche la mia pizza a lievitazione istantanea, un’ottima alternativa veloce a quella tradizionale!

Schiacciata istantanea ai porri
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone (uno stampo 20*30)
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gfarina
  • 250 mlacqua (a temperatura ambiente)
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP (o grana, o caciocavallo)
  • 1 cucchiainolievito istantaneo per preparazioni salate
  • 1porro (bello grosso, oppure due piccoli)
  • olio extravergine d’oliva
  • pepe nero
  • sale

Preparazione

  1. Per prima cosa, private il porro della base e della parte più esterna e degli strati più duri.

    Lavatelo e tagliatelo a rondelle sottili.

  2. Fate appassire le rondelle di porro in padella con un filo d’olio per cinque minuti, poi spegnete la fiamma.

  3. Mettete la farina in una ciotola e aggiungete l’acqua a filo mischiando con una frusta.

    Unite anche il formaggio grattugiato, un cucchiaio d’olio, un pizzico di sale e il lievito.

  4. Aggiungete i porri al composto e mischiate per far amalgamare bene il tutto.

  5. Rivestite una teglia con carta forno e spennellate la carta con un filo d’olio, poi versate l’impasto e spalmatelo con il cucchiaio su tutta la superficie.

  6. Cuocete la schiacciata in forno preriscaldato in modalità ventilata a 200° per circa 30 minuti, nella parte medio-bassa del forno.

    Mentre la schiacciata cuoce, mettete tre cucchiai d’acqua e tre di olio in una ciotola.

  7. Dopo il primo quarto d’ora di cottura, estraete la schiacciata dal forno e cospargete la superficie con il liquido.

    Aggiungete anche un pizzico di sale (fino o grosso, secondo i vostri gusti) e proseguite la cottura per un altro quarto d’ora circa, o comunque fino a doratura.

    Estraete dal forno e servite.

    Buon appetito, la vostra schiacciata istantanea ai porri è pronta per essere gustata!

Note e consigli:

– Potete usare la tipologia di farina che preferite;

– Se cuocete la schiacciata in forno statico, mettetelo a 220°. Servirà probabilmente qualche minuto di cottura in più rispetto ai tempi indicati;

– Potete sostituire il lievito istantaneo con mezzo cucchiaino di bicarbonato e un cucchiaio di succo di limone;

– Se vi avanza un po’ di schiacciata, potete scaldarla in padella prima di gustarla: la base risulterà ancora più croccante!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.