Crea sito

Risotto allo spumante con calamari e liquirizia

Risotto allo spumante con calamari e liquirizia

Cari amici, se siete alla ricerca di un primo piatto insolito per stupire la vostra dolce metà a San Valentino, oggi ve ne propongo uno da veri gourmet: il risotto allo spumante con calamari e liquirizia, un’esplosione di gusto!

Nella mia idea di cena a due, infatti, il palato va stuzzicato con proposte insolite e fresche, senza eccede con le calorie.
L’idea di aggiungere la liquirizia a un risotto mi è venuta quando sono stata ospite di Sonia Peronaci, bravissima blogger e creatrice di Giallozafferano.
Sonia ci ha infatti deliziati con un risotto zucca e liquirizia, e quel tocco mi è piaciuto così tanto da decidere di riproporlo nella mia cucina.

Se volete, potete vedere come ho preparato il risotto allo spumante in diretta facebook!

Risotto allo spumante con calamari e liquirizia
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gRiso Carnaroli
  • 1/2Cipolle
  • 500 mlSpumante (io preferisco il dolce)
  • 1Calamari
  • 30 gCaramelle di liquirizia (dure, non gommose)
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Erbe aromatiche (timo, alloro, salvia…)
  • Prezzemolo

Preparazione

  1. Per prima cosa, occupatevi della pulizia del calamaro: eliminate l’osso e le viscere, tagliate gli occhi e poi eliminate la pelle dal corpo e dai tentacoli.

    Lavatelo bene e tagliatelo a rondelle e pezzettini molto sottili.

  2. Condite il calamaro con le erbe aromatiche, un pizzico di sale e un filo d’olio e lasciate riposare 10 minuti.

  3. Nel frattempo, sbucciate la cipolla e tritatela finemente.

    Fate soffriggere la cipolla in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva.

  4. Aggiungete il riso e lasciatelo tostare un paio di minuti a fiamma vivace.

    Sfumate con un po’ di spumante e abbassate la fiamma.

  5. Aggiungete il resto dello spumante man mano che il riso lo richiede, infine unite il brodo per completare la cottura.

  6. Nel frattempo, tritate le caramelle fino a ridurle in polvere.

  7. Quando il riso è quasi cotto, saltate i calamari in padella con un filo d’olio per pochi minuti, fino a farli leggermente dorare esternamente.

  8. Quando il riso è pronto, spegnete la fiamma, regolate di sale se necessario, aggiungete un filo d’olio a crudo, mischiate e poi coprite.

    Lasciate riposare per due minuti.

  9. Trascorso questo tempo, suddividete il risotto nei piatti.

    Sistemate una manciata di calamari al centro di ogni piatto, decorate con la polvere di liquirizia e una manciata di prezzemolo, completate a piacere con un filo d’olio a crudo e servite.

    Buon appetito, il vostro risotto allo spumante è pronto per essere gustato!

Note e consigli:

– Se preferite, potete utilizzare il prosecco;

– Potete anche lasciare i calamari crudi e farli cuocere solamente col calore del risotto.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.