Crea sito

Plumcake allo yogurt con gocce di cioccolato

plumcake allo yogurt con gocce di cioccolato

Cari amici, oggi vi lascio la ricetta di un grande classico, che è anche uno dei miei dolci da forno preferiti: il plumcake allo yogurt con gocce di cioccolato, una torta umida, soffice e irresistibile!

Mi ci sono voluti vari tentativi per trovare un impasto che fosse molto soffice ma che non facesse colare a picco le gocce di cioccolato: finalmente credo di esserci riuscita!

Eccovi la ricetta, provatela e ditemi se vi piace!
Se vi piacciono i plumcake allo yogurt, provate anche quello all’arancia: è buonissimo!

plumcake allo yogurt con gocce di cioccolato
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3Uova
  • 140 gZucchero
  • 250 gYogurt bianco naturale
  • 200 gFarina 00
  • 100 gFecola di patate
  • 80 mlOlio di semi (oppure olio extravergine di oliva)
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 3 cucchiaiGocce di cioccolato fondente
  • 1Scorza di limone
  • 1 cucchiaioZucchero a velo

Strumenti

  • Frusta elettrica
  • Ciotola
  • Tortiera per plumcake

Preparazione

  1. Per prima cosa, lavorate le uova con lo zucchero fino a quando non sono chiare e spumose.

  2. Unite lo yogurt continuando a montare con le fruste, poi aggiungete la farina e la fecola.

  3. Aggiungete l’olio a filo continuando a lavorare l’impasto, poi unite il lievito e profumate con la scorza di limone.

  4. Versate le gocce di cioccolato nell’impasto e mischiate bene.

  5. Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake e versateci l’impasto.

  6. Cuocete in forno statico preriscaldato a 170° per 40-45 minuti.

    Estraete dal forno, lasciate raffreddare, togliete delicatamente il plumcake allo yogurt dallo stampo, guarnite con zucchero a velo e servite tagliato a fette.

    Buon appetito!

Note e consigli:

– Se volete, potete sostituire la fecola con l’equivalente di farina;

– Potete sostituire il limone con la vaniglia;

– Non aprite mai il forno almeno per i primi 30-35 minuti per non fare sgonfiare la torta!

– Per essere sicuri dell’avvenuta cottura, fate la “prova stecchino”: infilzatelo nella parte più alta del plumcake e, se esce asciutto, vuol dire che la torta è cotta!

– Se riposto in un contenitore ermetico, il plumcake allo yogurt si preserva per quattro-cinque giorni.

Seguitemi anche sui social!
Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube
Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!
Iscrivetevi ai miei gruppi facebook “Custodi della cucina siciliana” e “Frittariani”!!!
Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.