Crea sito

Peperoni panati al forno

Peperoni panati al forno

I peperoni panati al forno sono uno sfizioso contorno ideale per accompagnare carni o formaggi (provatelo con il cacio all’argentiera…!), ma anche da gustare in versione veg, magari accompagnati da altre verdure al forno.
Io li preparo spessissimo, anche perché sono davvero semplici e veloci da fare… non bisogna neppure spellarli, basta ripulirli dai semi e tagliarli a listarelle!
A me piacciono molto croccanti, quindi li cuocio in forno a temperature abbastanza elevate, e cerco di scegliere dei peperoni dalla polpa sottile. Se invece vi piacciono più morbidi ed umidi basta abbassare un po’ la temperatura e prolungare i tempi di cottura, avendo l’accortezza di scegliere invece varietà di peperone più polpose.
Eccovi la ricetta, vedrete, è facilissima e piace sempre a tutti, provatela anche in accompagnamento ad un bel barbecue domenicale, sarà un successone!

Peperoni panati al forno

Peperoni panati al forno

Ingredienti per 4-6 persone:

4 peperoni (a livello cromatico l’ideale è scegliere peperoni di vari colori)
Pangrattato q.b.
Olio extra vergine di oliva
Sale, pepe nero

Preparazione:

Lavare i peperoni e tamponare con carta assorbente.
Togliere la parte centrale, i semi ed i filamenti dalle verdure e sciacquare nuovamente.
Tagliare i peperoni a listarelle sottili e porre in una ciotola.
Condire con un filo di olio extra vergine di oliva, un pizzico di sale, di pepe e pangrattato quanto basta (deve essere abbondante ma senza coprire eccessivamente i peperoni) e mischiare bene.
Trasferire le verdure su una teglia foderata con carta forno e distribuire uniformemente sulla superficie.
Cuocere in forno preriscaldato in modalità ventilata a 200° per circa 20-25 minuti, mischiando i peperoni di tanto in tanto per farli dorare uniformemente.
Quando i peperoni sono ben dorati ma non bruciati, estrarre dal forno.
Servire caldi o tiepidi.
Buon appetito, i vostri peperoni panati al forno sono pronti per essere gustati!

Cerchi altre ricette originali e sfiziose con i peperoni? Clicca qui!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.