Cavati zucchine e pancetta cremosi

Dopo l’astinenza invernale, finalmente posso scatenarmi di nuovo con le mie adorate zucchine! Da marzo all’autunno inoltrato, il mio frigo ne è sempre pieno 😉 .
Ieri ho utilizzato le zucchine per preparare un primo piatto golosissimo e delizioso, oltre che facilissimo da preparare: i cavati zucchine e pancetta cremosi!
Questa volta ho utilizzato la panna liquida (non quella da cucina, che non mi piace), ma se volete una variante più leggera potete tranquillamente sostituirla con della ricotta frullata con un mestolo d’acqua di cottura o con del formaggio spalmabile sciolto con un po’ di latte.
Eccovi la ricetta, provatela perché è troppo buona!

Cavati zucchine e pancetta cremosi

Cavati zucchine e pancetta cremosi

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di cavati o altra pasta fresca corta
2 zucchine
200 gr di pancetta dolce (o affumicata se la preferite)
1/2 cipolla
250 ml di panna liquida (quella del banco frigo)
Olio extra vergine di oliva
Sale, pepe nero

Preparazione:

Privare le zucchine delle estremità, lavarle bene e tagliarle a julienne con le apposite lame o utilizzando un coltello e porre in un piatto.
Tagliare la pancetta a cubetti regolari e mettere da parte.
Tritare finemente la cipolla e far appassire in padella con un filo d’olio extra vergine di oliva.
Aggiungere la pancetta a cubetti e far rosolare, poi unire le zucchine.
Far cuocere a fiamma media mischiando spesso finché le zucchine non risultano leggermente dorate, poi aggiungere la panna e far cuocere per qualche minuto regolando di sale e di pepe.
Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata e scolarla al dente.
Saltare la pasta qualche minuto a fiamma vivace con il condimento e servire completando con una spolverata di pepe nero.
Buon appetito, i vostri cavati zucchine e pancetta cremosi sono pronti per essere gustati!

Cerchi altre ricette gustose ed originali con le zucchine? Clicca qui!

Cavati zucchine e pancetta cremosi

Precedente Semifreddo alle fragole variegato Successivo Zuppa di fagioli e cavolo nero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.