Crea sito

Panna cotta alla fragola

panna cotta alla fragola

La primavera sta finalmente iniziando, e porta con sé i suoi colori e i suoi sapori: che bello quando il banco dell’ortofrutta inizia a tingersi di rosso con tante fragole invitanti e succose!

Dato che ieri ne ho comprate un bel po’, e dato che la cheesecake e il semifreddo li avevo già sperimentati, questa volta ho preparato la panna cotta alla fragola, un dolce facilissimo da fare e che piace sempre a tutti!

Potete scegliere se servire la vostra panna cotta “nuda e cruda” oppure arricchirla con salsa al cioccolato bianco o fondente. Ancora, potete accompagnarla con un po’ di panna montata, l’abbinamento è fantastico!

La dose che vi lascio è indicativamente per sei panne cotte, anche se dovete tener conto della dimensione dello stampino che scegliete (potreste riuscire a farne solo cinque o, al contrario, realizzarne anche otto se i vostri stampini sono piccoli).

Eccovi la ricetta, se volete vedere come l’ho realizzata in diretta facebook cliccate qua!

panna cotta alla fragola
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la panna cotta:

  • Panna fresca liquida 400 ml
  • Zucchero 50 g
  • Fragole 250 g
  • Gelatina in fogli 6 g
  • Latte 4 cucchiai

Per la salsa al cioccolato:

  • Cioccolato fondente 50 g
  • Panna fresca liquida 40 ml

Preparazione

  1. Per prima cosa, mettete i fogli di gelatina in ammollo con il latte freddo per almeno 10 minuti.

  2. panna cotta alla fragola passo passo 1

    Ripulite le fragole dal ciuffetto verde e da eventuali parti rovinate, lavatele bene e frullatele in un mixer.

  3. Filtrate la purea così ottenuta attraverso un colino a maglia fitta per trattenere semini e impurità.

  4. Mettete la panna in un pentolino con lo zucchero e fate cuocere a fiamma bassa fino a quando lo zucchero non si scioglie completamente.

  5. Aggiungete la gelatina ammollata e strizzata e fatela sciogliere mischiando continuamente.

  6. Togliete la pentola dal fuoco e aggiungete anche la purea di fragole.

    Mischiate bene per fare amalgamare il tutto.

  7. panna cotta alla fragola passo passo 4

    Versate la panna cotta negli stampini, lasciatela intiepidire, poi coprite con la pellicola e lasciate rassodare in frigorifero per almeno tre ore prima del consumo.

  8. Se volete accompagnare la panna cotta alla fragola con la salsa al cioccolato, basta tritare il cioccolato grossolanamente e farlo sciogliere assieme alla panna al microonde o a bagnomaria.

  9. Estrate delicatamente le panne cotte dagli stampi, sistematele nei piatti, completate con la salsa al cioccolato e servite.

    Buon appetito!

Note e consigli:

  • Se la panna cotta vi piace molto morbida, potete utilizzare solo 4 g di gelatina;
  • In alternativa alla salsa al cioccolato fondente, potete prepararne una al cioccolato bianco, oppure accompagnare le panne cotte con qualche ciuffo di soffice panna montata;
  • Se volete servire il vostro dessert in maniera diversa, potete preparare delle panne cotte “al bicchiere”: questo vi eviterà anche il problema di togliere la panna cotta dagli stampi senza rovinarla!
  • Un trucchetto per riuscire ad estrarre le panne cotte dagli stampini senza rovinarle è quello di tenerle un quarto d’ora in freezer prima di servirle: verranno fuori senza difficoltà!
  • Se volete, potete utilizzare la panna vegetale, ma state attenti perché in genere è già zuccherata, quindi non va aggiunto lo zucchero indicato fra gli ingredienti;
  • Potete conservare la panna cotta alla fragola in frigorifero per due giorni al massimo.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.