Crea sito

Panini per hamburger

Panini per hamburger

Cari lettori, eccomi anche oggi a proporvi del PANE!!!
A pranzo, ci siamo concessi un bel fast food casalingo: ho preparato i panini per hamburger e le chips di patate, una vera goduria!

Preparare i panini per hamburger, al contrario di ciò che si può pensare, è estremamente semplice e il risultato fantastico! Per realizzarli, utilizzo lo stesso impasto della rosticceria siciliana: morbidissimi e con una golosa crosticina croccante, potete gustare questi panini appena sfornati, conservarli in un sacchetto per qualche giorno e poi piastrarli o anche surgelarli, così da averli sempre pronti all’utilizzo.

Eccovi la ricetta!

Panini per hamburger
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni8-10 panini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 200 gSemola di grano duro rimacinata
  • 200 gFarina Manitoba (oppure farina tipo I o II)
  • 30 gStrutto
  • 3 gLievito di birra secco (oppure 8-10 g di quello fresco)
  • 50 mlAcqua
  • 200 mlLatte
  • 8 gSale

Per la finitura:

  • 1Tuorli
  • 1 cucchiaioLatte
  • 1 cucchiaioSemi di sesamo

Preparazione

  1. Per prima cosa, miscelate le farine in una ciotola, unite lo strutto e fatelo amalgamare.

  2. Sciogliete il lievito nell’acqua e aggiungetelo all’impasto, poi unite a filo anche il latte continuando a lavorare.

    Le quantità di liquidi sono indicative, potrebbero variare leggermente in base alla farina, per questo vanno aggiunti gradualmente.

  3. Infine aggiungete il sale.

    Continuate a lavorare su una spianatoia infarinata per una decina di minuti, fino ad avere un impasto liscio ed elastico.

  4. Oliate una ciotola e trasferite il panetto al suo interno, poi coprite e lasciate lievitare per 4-5 ore.

    In alternativa, potete fare lievitare l’impasto un’oretta, trasferirlo in frigorifero per la notte e il mattino seguente lasciarlo lievitare un’ora a temperatura ambiente.

  5. Trascorso il tempo di lievitazione, dividete l’impasto in 8-10 parti e formate tante palline, cercando di non far venire piegature esterne (se qualcuna c’è, mettetela nella parte bassa del panino).

  6. Trasferite i panini su una teglia foderata con carta forno.

    Sbattete un tuorlo con un po’ di latte e spennellatelo sui panini, poi coprite nuovamente con la pellicola e lasciate lievitare altre 2 ore (coprite il tuorlo avanzato e riponetelo in frigo per dopo).

  7. Spennellate nuovamente la superficie dei panini, cospargete con una manciata di semi di sesamo e cuocete in forno preriscaldato in modalità ventilata a 200° per 15 minuti circa.

    Buon appetito, i vostri panini per hamburger sono pronti per essere gustati!

Note e consigli:

– Potete sostituire la semola con la farina di grano tenero;

– Potete sostituire lo strutto col burro;

– Potete sostituire il latte con l’acqua;

– Potete conservare i vostri panini in un sacchetto per il pane per un paio di giorni oppure surgelarli e tirarli fuori all’occorrenza;

– Potete cuocere i vostri panini anche in forno statico a 220° per 18-20 minuti.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.