Funghi gratinati al forno – ricetta semplice e leggera

Cari lettori, oggi vi propongo un contorno leggero e sfizioso: i funghi gratinati al forno, una vera bontà!

Per realizzare questa ricetta ho utilizzato i funghi pleurotus, o pleus, la varietà di funghi più diffusa e a buon mercato che esista. A me piacciono molto proprio per il loro sapore delicato, che li rende versatili in cucina.

Il “tocco in più” di questo piatto sta nell’utilizzare pangrattato fatto in casa, dalla consistenza più rustica e croccante di quello acquistato.

Ecco come si preparano: è semplicissimo!

Funghi gratinati al forno - ricetta semplice e leggera
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Funghi pleurotus 500 g
  • Pane raffermo 200 g
  • Prezzemolo
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero

Preparazione

  1. Per prima cosa, tagliate la base dei vostri funghi e ripuliteli esternamente con un po’ di carta assorbente inumidita (i funghi non si lavano mai sotto l’acqua corrente perché la assorbono tutta!).

  2. Condite i funghi con un filo d’olio e un pizzico di sale e sistemateli su una teglia rivestita di carta forno con la parte porosa verso l’alto.

  3. Con l’ausilio di un mixer, grattugiate grossolanamente il pane raffermo.

  4. Tritate una manciata di prezzemolo e unitelo al pangrattato.

    Aggiungete olio a filo fino a rendere umido il pangrattato, poi completate con un pizzico di sale e pepe nero.

  5. Distribuite il pangrattato sui funghi e cuocete in forno preriscaldato in modalità ventilata a 200° per circa 15-18 minuti, fino a doratura.

    Estraete dal forno e servite!

    I funghi gratinati al forno sono ottimi sia caldi che a temperatura ambiente.

Note e consigli:

  • Potete arricchire la panatura con altre erbe e con formaggio grattugiato: personalizzatela a vostro gusto!
  • Pur dando un risultato finale meno croccante, è possibile utilizzare il pangrattato già pronto, dalla grana più fine;
  • Potete cuocere i funghi anche in forno statico a 220° per 15-20 minuti, fino a doratura.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Precedente Risotto pollo e curry - ricetta dal profumo orientale Successivo Biscotti occhio di bue con crema gianduia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.