Funghi al gorgonzola

Cari lettori, oggi voglio lasciarvi un’idea per un contorno diverso dal solito, semplice e sfizioso: i funghi al gorgonzola, prima arrostiti e poi conditi con una deliziosa e profumatissima salsina!

Per realizzare la ricetta, ho utilizzato i funghi pleurotus, dal gusto delicato, facili da reperire e a buon mercato. Prepararla è davvero semplicissimo, ed è sempre un successo!!!

Ecco come realizzarla!

funghi al gorgonzola
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Funghi pleurotus 500 g
  • Gorgonzola 200 g
  • Latte 50 ml
  • Pepe nero
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva
  • Prezzemolo

Preparazione

  1. Per prima cosa, ripulite i funghi, che non vanno lavati sotto l’acqua corrente.

    Tagliate via la base, poi passate un panno umido o carta assorbente bagnata su entrambe le superfici per pulirle.

  2. Scaldate bene una piastra antiaderente e cuocete i funghi su entrambi i lati a fiamma media, poi conditeli con un filo d’olio e un pizzico di sale e pepe.

  3. Nel frattempo, preparate la salsa al gorgonzola.

    Mettete il latte in un pentolino, fatelo scaldare e aggiungete il gorgonzola tagliato a pezzi.

  4. Fate cuocere fin quando non si scioglie e condite con un po’ di pepe nero.

    Versate la salsa sui funghi, completate con una manciata di prezzemolo tritato e servite.

    Buon appetito, i vostri funghi al gorgonzola sono pronti!

Note e consigli:

  • Vi consiglio di gustare i funghi con la salsa ancora calda, che è più densa e aromatica;
  • Se volete, potete utilizzare altre tipologie di funghi;
  • Al posto del latte potete utilizzare la panna fresca liquida;
  • La tipologia di gorgonzola ideale è quello dalla consistenza cremosa.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

 

 

Precedente Cheesecake al mandarino con mandorle caramellate Successivo Pasta e ceci alla ragusana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.