Crea sito

Fiocchetti di carnevale al succo d’arancia

Ecco la mia ricetta di Carnevale: i fiocchetti di carnevale al succo d’arancia. Una ricetta classica, che mi ricorda il carnevale di quando ero bambina, mi ricorda la festa in maschera a scuola e il vestito da fatina.
Si tratta della classica sfoglia all’uovo, quella delle classiche tagliatelle per intenderci, modificata con la semplice aggiunta del succo di un’arancia e della sua scorza grattugiata. In realtà, il succo d’arancia non ha lo scopo di dare ai fiocchetti il sapore d’arancia che un po’ con la frittura si disperde, ma quello di togliere il retrogusto dell’uovo e soprattutto di renderli più croccanti e farli rimanere croccanti anche il giorno dopo.

Ecco i miei fiocchetti di carnevale al succo d’arancia, che a dir la verità ho “rubato” a mia mamma 😉 E sì, questa ricetta qui a casa nostra è immutata da decenni!

fiocchetti di carnevale

Fiocchetti di carnevale al succo d’arancia:

Ingredienti
250 g di farina
2 uova
Succo e la scorza grattugiata di un’arancia
Olio di semi per friggere
Zucchero a velo per decorare

Procedimento
Mettere la farina a fontana sul tagliere. Versare nella fontana le uova e sbatterle con la forchetta, aggiungere il succo d’arancia e la scorza, mescolare e lavorare aggiungendo la farina poco alla volta fino ad ottenere un impasto morbido e asciutto. Consiglio di non usare tutta la farina immediatamente, ma di verificare la consistenza dell’impasto durante la lavorazione, in quanto la quantità della parte umida non è determinabile con precisione dipendendo dalla grandezza delle uova e dalla quantità del succo d’arancia (alcune arance sono più succose altre meno).
Tirare la sfoglia con il mattarello, oppure con la macchina per la pasta, fino ad ottenere una sfoglia sottile.
Tagliarla con una rotella in rettangoli e piegarne la parte centrale per ottenere il fiocchetto.
Friggere i fiocchetti in olio di semi e decorarli con lo zucchero a velo dopo che si saranno intiepiditi.

Buon Carnevale a tutti!

fiocchetti di carnevale

Vi aspetto sulla pagina Facebook, passate a trovarmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.