Crea sito

Gnocchi di cous cous al pesto di radicchio

GNOCCHI DI COUS COUS AL RADICCHIO

La ricetta degli gnocchi di cous cous mi è stata insegnata al corso di cucina macrobiotica, frequentato qualche anno fa a Fano in compagnia della mia “carerrima” amica che in questa sede denomineremo Ronnie…bei ricordi.

Gli gnocchi di cous cous sono, a mio avviso, fantastici perchè rimangono al dente senza scuocersi come a volte succede per gli gnocchi di patate e, in più, sono molto digeribili e non lasciano quella sensazione di “gnoccoso” nello stomaco una volta finito di pranzare!

Sono molto facili da fare: le patate vengono semplicemebte sostituite dal cous cous cotto in bianco!

Potete farne anche di più e poi mettere gli gnocchetti a congelare, così saranno pronti da cuocere quando lo vorrete.

In questo caso il condimento è un pesto fatto da un cuoco d’eccezione: mio marito Francesco, mago del pesto alla genovese, si è cimentato questa volta nella realizzazione di un pesto alternativo fatto con radicchio, pinoli, parmigiano, aglio e olio e.v di oliva, il tutto frullato con il frullatore.

Una bontà mai provata, dal retrogusto leggermente amarognolo e dai colori decisamente autunnali.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE (abbondante):

per gli gnocchi:

250 Gr di cous cous da cuocere

100 gr di farina

un pizzico di sale

un cucchiaino d’olio e.v. di oliva

per il condimento:

un radicchio grande o due piccoli (a crudo)

1 spicchio d’aglio

2 cucchiai di pinoli

3 cucchiai di parmigiano

olio e.v. di oliva

sale

pepe

1. Far bollire l’acqua (rapporto 1:1 acqua – cous cous) e salarla. Spegnere il fuoco, aggiungere 1 cucchiaino d’olio e inserire il cous cous; mischiare e coprire per 5 minuti circa. Il cous cous è pronto.

2. Non lasciar raffreddare troppo il cous cous, lavorato a caldo è più facile da impastare.

3. Aggiungere al cous cous (che sostituisce le patate) 100 gr di farina e cominciare ad impastare energicamente fino ad ottenere un composto piuttosto liscio.

4. Creare dei bigoli abbastanza sottili e tagliare dei gnocchetti.

5. Far asciugare i gnocchetti su un ripiano infarinato prima di cuocere.

6. Per la cottura, come per gli gnocchi di patate, gli gnocchi di cous cous saranno pronti quando saliranno in superficie.

7. Scolare e condire col pesto di radicchio, col pesto alla genovese, con verdurine saltate, con un sugo leggero di pesce o…come più vi piace!

Buon appetito!

*Gelso*

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

6 comments on Gnocchi di cous cous al pesto di radicchio

  1. MONICA
    7 settembre 2011 at 4:17 pm (8 anni ago)

    Devo provare proprio a farli sti gnocchi! bella idea !

    Rispondi
  2. Gelso
    7 settembre 2011 at 4:40 pm (8 anni ago)

    Grazie, ma Iloelli li mangerà? Oggi è il suo compleannooooo che fate di bello? un bacione gelso

    Rispondi
    • MONICA
      8 settembre 2011 at 3:03 pm (8 anni ago)

      magari potrebbe mangiarli senza il pesto di radicchio…

      Rispondi
  3. Sabrina
    25 giugno 2013 at 10:24 am (6 anni ago)

    Gnocchi di cous cous… geniale!!!!!! senza uova, poi, una meraviglia!! complimenti Federica, adoro questa ricetta, ed anche il condimento (anche se ora troviamo il radicchio tardivo)! un abbraccio!

    Rispondi
  4. Stella
    26 marzo 2014 at 5:58 pm (6 anni ago)

    Il radicchio bisogna prima sbollentarlo oppure si frulla a crudo? 🙂

    Rispondi
    • Gelso
      26 marzo 2014 at 6:02 pm (6 anni ago)

      Ciao Stella, io ho riportato come indicazione di prepararlo a crudo, per un risultato più delicato, ma se vuoi puoi passarlo in padella (per un risultato più amaro) oppure metà in padella e metà a crudo. Come preferisci! 😀

      Rispondi

Leave a reply to Sabrina Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *