Crea sito

Giallozafferano, un anno fa e oggi

io e sonia

Cari lettori,

proprio un anno fa a quest’ora ero già in treno in direzione Milano, meta la redazione di Giallozafferano, per registrare la videoricetta del Brodetto Fanese, una zuppa di pesce tipica della mia città d’origine.

io e sonia tele

 

brodetto inizio con sonia

L’emozione era tantissima, insieme alla stanchezza della levataccia e alle corse per arrivare puntuale, visti i numerosi cambi treno e la pioggia incessante.  Ecco il racconto dello scorso anno e quello che ho scritto per il GialloMagazine.

Un’esperienza stupenda grazie alla quale ho avuto modo non solo di capire come funziona la registrazione di una videoricetta, il rapporto con i registi e con le telecamere, il “copione” da seguire, ma anche di conoscere una splendida realtà, una grande famiglia composta da tanti giovani occupati nel lavoro più bello del mondo, tra cucina, cultura, internet, social e pubblicità.

Le emozioni vissute un anno fa sembrano lontanissime ma indelebili, e si mescolano a quelle di quest’anno, quando ho avuto modo, a quasi un anno di distanza, di trascorrere una nuova giornata in compagnia dei ragazzi della redazione e della grande Sonia Peronaci, questa volta ospite nella nuova sede di Giallozafferano.

sonia e io

La nuova location è moderna, immensa, luminosissima, composta da due grandi cucine, una di servizio e una per le riprese, camerini per Sonia, magazzini e armadi con ogni tipo di ceramica e suppellettile da perderci la testa, postazioni ufficio sormontate da una altissima libreria (dove è conservato anche il mio libricino di cucina!) un grande tavolo, rigorosamente giallo, per pranzare tutti insieme.

collage 1 giallozafferano

La cucina non si ferma mai, i cuochi sono impegnati in varie preparazioni dal profumo delizioso, osservare le loro mani sapienti è un incanto, Sonia che si prepara, con  truccatrice e parrucchiera, e via, pronti per registrare una nuova puntata!

collage 2 giallozafferano

Questa volta la regia possiede anche dei monitor, diverse camere, nuovi operatori. E’ affascinante osservare la costruzione di un video, la serenità con la quale viene affrontato il tutto e, soprattutto, la concentrazione di ognuno, in un clima rilassato e cordiale, segno di un’altissima professionalità.

Ho assistito alla registrazione di una ricetta per bambini (ma non vi svelo quale!) e ho assaggiato alcuni piatti preparati dai cuochi durante il pranzo insieme.

E’ solo un anno che ci conosciamo, eppure mi sembra di conoscervi da sempre. Un sincero grazie per ieri e per oggi, a tutti voi.

Arrivederci a presto!

*gelso*

nella cucina di giallozafferano

Seguitemi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

e anche su Google+ e Twitter ;)

Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *