Crea sito

Caramelle mou, ricetta dolce per l’Epifania

caramelle mou (8)

Cari lettori,

l’Epifania si sta avvicinando ed è giunta l’ora di preparare qualcosa di buono per riempire le calze che i nostri bambini appenderanno sul camino, reale o immaginario che sia! Oggi ho voluto provare le caramelle mou: morbide e golosissime, sono sempre state le mie preferite da piccola, e farle in casa è davvero un gioco da ragazzi! Si preparano con pochi ingredienti facilmente reperibili e, se si vuole, si possono incartare una ad una con della carta musica da pasticceria. Si possono infine preparare a cubotti semplici o con vari stampi in silicone. Ecco come procedere!

caramelle mou (9)

INGREDIENTI PER 25 CARAMELLE MOU

100 g di glucosio

100 g di zucchero semolato

100 ml di panna fresca

50 g di cioccolato al latte

7 g di burro

caramelle mou (10)

PROCEDIMENTO

Tritare grossolanamente il cioccolato. Sciogliere il glucosio con lo zucchero utilizzando una pentola dal fondo spesso, non antiaderente. Trovate facilmente il glucosio in drogheria o in farmacia.

caramelle mou (1) caramelle mou (2)

Aggiungere la panna fresca e mescolare con una frusta a mano, sobbollendo fino a raggiungere la temperatura di 118 °C.

caramelle mou (3)

Aggiungere quindi il cioccolato tritato e il burro, mescolando con la frusta fino ad ottenere una crema omogenea e spegnendo immediatamente il fuoco.

caramelle mou (4)

Versare il composto in stampini o ring posizionati su carta forno, facendo molta attenzione a non scottarvi.

caramelle mou (5)

Coprire e lasciare indurire qualche ora in frigo.

Tagliare infine a cubotti e servire! Potete incartare le vostre caramelle mou con della carta musica per pasticceria e inserirle nella calza dei vostri bimbi!

caramelle mou (7)

E non ci resta che chiedere a lui: #comèlapappaedo? 😉

Edo e mamma

Seguitemi anche su Desperate mum, la nuova pagina di ricette per bambini!

*gelso*

Vi aspetto sulla pagina facebook e sui social, ci conto!

Da un’ottima ricetta di Giallozafferano

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *