Crea sito

Linguine con gamberi e pistacchi

Oggi voglio presentarvi un primo piatto davvero gustoso che vi farà fare bella figura; Linguine con gamberi e pistacchi.
Per prepararli possiamo utilizzare le code dei gamberi che si trovano senza problemi anche nel banco dei surgelati; spesso sono in offerta e quando capita ne faccio sempre una bella scorta.
Le code dei gamberi sono molto versatili in cucina; possono essere utilizzate per preparare un raffinato antipasto, ad es. il classico ma sempre apprezzato cocktail di gamberi, oppure per preparare un secondo piatto velocissimo come le Code di gamberi in padella al vino bianco.
Per preparare questa ricetta ho utilizzato un formato di pasta che ho trovato nella Degustabox di questo mese; si tratta degli spaghetti a nido Valverde. Più che spaghetti a dire il vero sono delle fettuccine molto sottili, molto simili alle linguine, realizzate con acqua di sorgente proveniente dal cuore dell’appennino abruzzese e semola di grano duro 100% italiana da agricoltura biologica. Sono particolarmente indicate per sughi delicati, a base di verdure o di pesce, quindi perfetti per questa ricetta.

Sponsorizzato da Degustabox

spaghetti gamberi pistacchi ricetta
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Per preparare le linguine con gamberi e pistacchi occorrono:

  • 250 glinguine
  • 500 ggamberi (solo le code)
  • 250 gpomodorini datterini
  • 2 cucchiaigranella di pistacchi
  • 1 spicchioaglio
  • 1/2 bicchierevino bianco secco
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 mazzettoprezzemolo
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

Per preparare questa ricetta non servono strumenti particolari; vi consiglio comunque di procurarvi una bella padella a pareti alte, molto utile per farvi saltare la pasta insieme al condimento; non a caso si chiamano proprio saltapasta. Io ne utilizzo una che fa parte di un bel set di pentole a marchio Lagostina; si chiama Lagostina Ramata e la trovate su Amazon collegandovi a questo link: Lagostina Ramata.
Se poi come me siete sempre alla ricerca dell’attrezzo particolare vi consiglio anche questo: Set di 2 pezzi per pulire i gamberi. E’ molto utile sia per sgusciare con facilità i gamberi che per togliere il budellino interno. Non è un attrezzo necessario ma è sicuramente molto utile.
  • Pentola
  • Padella
  • Tagliere

Come preparare le linguine con gamberi e pistacchi

Se utilizzate le code di gamberi surgelati dovete prima farle scongelare.
Prima di cominciare lavare e tritare il prezzemolo.
  1. Lavare le code dei gamberi e farle sgocciolare mettendole in un colapasta. Togliere il budellino interno aiutandosi con delle pinzette da cucina oppure con uno stuzzicadenti.

  2. Mettere 3 cucchiai di olio in una padella e aggiungere lo spicchio d’aglio pelato e schiacciato. Appena comincerà a prendere colore toglierlo dalla padella e aggiungere le code dei gamberi.

  3. Sfumare le code con il vino bianco. Quando da trasparenti cominceranno a diventare bianche toglierle dalla padella e tenerle in caldo.

  4. Lavare i pomodorini, tagliarli in due e aggiungerli in padella insieme ad un cucchiaio di prezzemolo tritato. Cuocere a fiamma viva per qualche minuto quindi abbassare la fiamma, regolare di sale e di pepe e continuare la cottura per 3/4 minuti. I pomodori dovranno diventare morbidi e tirare fuori una salsina.

  5. In alternativa ai pomodorini freschi possiamo utilizzare anche i datterini pelati.

  6. Rimettere le code di gamberi nella padella e amalgamarli al sughetto di datterini.

  7. Nel frattempo cuocere le linguine lasciandole bene al dente; appena pronte, utilizzando possibilmente una pinza per spaghetti, passiamole subito dalla pentola alla padella.

  8. La pinza per spaghetti è l’ideale per trasferire la pasta dalla pentola alla padella ; permette alla pasta di trattenere quel poco di acqua di cottura che serve per amalgamarsi perfettamente al condimento.

  9. Amalgamare bene il tutto aggiungendo eventualmente qualche cucchiaio di acqua di cottura. Completare con prezzemolo tritato e la granella di pistacchi e servire subito in tavola.

  10. linguine gamberi pistacchi ricetta Valverde

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.