Crea sito

Code di gamberi in padella al vino bianco

Se state cercando un secondo piatto di pesce che sia semplice e veloce, che piaccia a tutti e che soprattutto vi faccia fare bella figura in tavola anche se siete dei cuochi alle prime armi, le code di gamberi in padella al vino bianco è proprio la ricetta che fa per voi. Il pesce in genere ha bisogno di cotture veloci e semplici, proprio per poter esaltare il suo delicato profumo di mare e questa ricetta ne è l’ennesima conferma. Io ho utilizzato il vino bianco ma potete sostituirlo con del brandy o del rum. Se non avete il lime non vi preoccupate; sostituitelo con fette di limone, la ricetta verrà ugualmente buonissima. Per quanto riguarda le code di gamberi potete utilizzare sia quelle fresche che quelle surgelate; io di solito utilizzo le seconde perché approfitto delle offerte che periodicamente vengono fatte nei vari supermercati per avere sempre una buona scorta nel freezer. Ovviamente ricordatevi di farle scongelare prima di utilizzarle. La stessa ricetta può essere utilizzata anche con i gamberoni interi. Leggi anche: Catalana di gamberiGamberi alla Costa ClassicaCocktail di gamberi


“SPECIALE: Guida alle migliori cantinette da vino del 2021
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gCode di gamberi
  • 2 spicchiAglio
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 1Lime
  • q.b.Vino bianco secco
  • 30 mlOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Pepe bianco in grani
  • q.b.Sale
  • 10Pomodorini ciliegino

Preparazione

  1. Togliere dai gamberoni il budellino interno; lavarli e asciugarli con cura. Preparare un trito di aglio e prezzemolo. Lavare e tagliare a fette il lime. Lavare i pomodorini, asciugarli e tagliarli a metà.

  2. In una larga padella mettere l’olio e il trito di aglio e prezzemolo (lasciarne da parte un cucchiaio); lasciarlo appassire quindi aggiungere i pomodorini e lasciarli cuocere per cinque minuti a fuoco vivace. Aggiungere poi le code e il lime tagliato a fette e regolare di sale e di pepe macinato al momento.

  3. Lasciarli cuocere un paio di minuti per parte, giusto il tempo di far cambiare loro il colore; versare il vino e lasciarlo evaporare a fiamma vivace.

  4. Aggiungere il trito rimasto e servire le code di gamberi caldissime, direttamente nella padella.

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette ATTIVA LE NOTIFICHE oppure seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter Torna alla Home

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.