Crea sito

Impasto base per panini al latte semidolci

Oggi voglio regalarvi una ricetta che ho scoperto da poco ma che mi ha già regalato molte soddisfazioni: l’impasto base per panini al latte semidolci. Si tratta di un impasto molto semplice, senza uova e con pochissimo zucchero; la sua morbidezza è dovuta al fatto che per impastare si utilizza il latte. E’ un impasto elastico che si lavora con facilità: è perfetto per realizzare dei semplici panini da farcire sia con ingredienti dolci che salati, un semplice danubio o un simil pan brioche da tagliare a fette per la colazione del mattino.

Per conservare i panini preparati con questo impasto e averli al mattino morbidi, come appena fatti, c’è un metodo davvero efficace; una volta tolti dal forno, fateli raffreddare e chiudeteli in sacchetti per alimenti, quindi metterli in freezer. Basterà tirarli fuori la sera prima per mangiarli al mattino; se avete tempo passateli in forno qualche minuto.

Di seguito troverete il doppio procedimento: sia seguendo il metodo tradizionale, impastando a mano o con una planetaria, sia utilizzando il Mambo, un robot da cucina multifunzione. Se volete saperne di più su questo elettrodomestico vi invito a leggere questo post.

Fonte ricetta: ricettario Monsieur Cuisine Plus

Leggi anche: Danubio dolceCornetti con latte condensatoCornetti semidolci ricetta sorelle Simili.

impasto base panini latte semidolci ricetta facile
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 min + lievitazione 90 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:10/12 panini
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 500 g Farina 0
  • 300 ml Latte (a temperatura ambiente)
  • 50 g Burro (a temperatura ambiente)
  • 45 g Zucchero
  • 12 g Lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino Sale
  • 1 Uovo
  • q.b. Burro (per la ciotola)

Preparazione

Preparazione con metodo tradizionale:

  1. Imburrare una ciotola capiente che servirà per mettere l’impasto per la lievitazione.

  2. Scaldare leggermente il latte e sciogliere il lievito all’interno. Mettere la farina setacciata nel boccale della planetaria, versare il latte e cominciare ad impastare con il gancio a K. Aggiungere il burro a pezzetti, lo zucchero e il sale. Lavorare fino a quando l’impasto non risulterà liscio e setoso. A questo punto formare una palla e metterla nella ciotola; praticare un taglio a croce sulla superficie dell’impasto e coprire la ciotola con un canovaccio pulito e leggermente umido. Lasciare lievitare l’impasto in luogo caldo e lontano da correnti d’aria per circa un’ora o comunque fino a quando il suo volume non sarà almeno raddoppiato.

  3. Trasferire l’impasto sopra ad una spianatoia infarinata; lavorare rapidamente la pasta, formare un rotolo e dividerlo in 10/12 pezzi uguali. Formare dei panini e metterli in una teglia foderata con carta forno, distanziati tra di loro. Incidere leggermente i panini in superficie con la lama di un coltello passato in acqua calda. Far lievitare i panini per circa mezz’ora.

  4. Accendere il forno modalità statico a 220°: prima di infornare i panini spennellarli abbondantemente in superficie con l’uovo sbattuto. Farli cuocere per 10 minuti; dovranno diventare ben dorati in superficie.

Preparazione con Mambo Cecotec:

    • Imburrare una ciotola capiente.
    • Inserire la Mambomix nella caraffa.
    • Versare nella caraffa il latte, il burro, lo zucchero e il lievito: Tempo 4 min. Vel. 2 Temp. 37°
    • Aggiungere la farina e il sale: Tempo 4 min. Vel. 2
    • Trasferire l’impasto nella ciotola imburrata, coprire con un canovaccio pulito e leggermente umido e far lievitare l’impasto fino al raddoppio. Occorrerà circa un’ora.
  1. Trasferire l’impasto sulla spianatoia; lavorare l’impasto velocemente con le mani quindi formare un rotolo che andrà diviso in 10/12 parti uguali. Formare dei panini e metterli in una teglia foderata con carta forno. Incidere ogni panino in superficie utilizzando un coltello ben affilato e passato sotto l’acqua calda; lasciarli lievitare per 30 minuti.

  2. Prima di infornare i panini spennellarli con l’uovo sbattuto; cuocerli in forno preriscaldato a 220° per circa 10 minuti.

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette ATTIVA LE NOTIFICHE oppure seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter

Torna alla Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.