Gnocchi alla bava

Gli gnocchi alla bava sono un piatto tradizionale della Val d’Aosta e si preparano utilizzando il loro formaggio tipico: la fontina. Il nome curioso “alla bava” è dovuto al fatto che la fontina, sciogliendosi, diventerà “bavosa; è un piatto davvero ottimo, saporito e soprattutto davvero semplice da realizzare che piacerà sicuramente a tutta la famiglia, in particolare ai bambini che si divertiranno nel vedere il formaggio che fila da tutte le parti.

Gnocchi alla bava

gnocchi alla bava
Gnocchi alla bava

Gli gnocchi alla bava possono essere preparati utilizzando sia i tradizionali gnocchi di patate, come nella ricetta che vi propongo oggi, che preparando questi ultimi utilizzando una parte di grano saraceno. Anche per quanto riguarda il condimento ho trovato varie versioni; alcuni consigliano ad esempio l’utilizzo della panna fresca. Personalmente preferisco utilizzare solo un ottimo burro che, se di ottima qualità, conferirà al piatto la cremosità giusta per poterlo apprezzare al meglio. Anche per quanto riguarda la cottura ci sono pareri diversi: c’è chi si limita a condirli con il formaggio e portarli in tavola, chi li passa un attimo in forno. Io preferisco questa ultima soluzione, tenendo conto che il formaggio non deve gratinarsi ma solo sciogliersi.

Gli gnocchi alla bava sono perfetti per essere serviti nelle cocotte monoporzione; in mancanza di queste andrà benissimo anche una normale teglia di ceramica che ovviamente possa andare in forno. 

Se volete preparare anche gli gnocchi trovate la mia ricetta di base qui: Gnocchi di patate preparazione di base.

Gnocchi alla bava
Recipe Type: Primi piatti di terra
Cuisine: Italiana
Author: Uovazuccheroefarina
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 6 persone
Gli gnocchi alla bava sono una preparazione tipica della Valle d’Aosta.
Ingredients
  • 1,200 kg di gnocchi di patate
  • 300 g di fontina
  • 80 g di burro di ottima qualità
  • pepe nero macinato al momento
  • sale
Instructions
  1. Tagliare la fontina a fettine o a listerelle; l’importante è che sia fine perché dovrà sciogliersi completamente in forno.
  2. Portare ad ebollizione una pentola contenente abbondante acqua salata e quindi tuffarvi gli gnocchi; a mano a mano che vengono a galla trasferirli in una pirofila di ceramica da forno (oppure in cocottine monoporzione) e condirli con il burro. Mescolarli bene affinché non gli gnocchi non si incollino tra di loro quindi ricoprirli completamente con la fontina.
  3. Passarli in forno caldissimo per qualche minuto, giusto il tempo di permettere alla fontina di sciogliersi. Completare con una generosa macinata di pepe nero.
Notes
A piacere è possibile aggiungere al burro del Parmigiano Reggiano grattugiato.

Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta! images (1) (1)

Precedente Torta per Halloween: torta cimitero Successivo Trancetti al cacao e crema di latte

6 commenti su “Gnocchi alla bava

    • Ciao Giunela, non conosco questo tipo di formaggio ma se è un formaggio filante direi proprio di sì; la ricetta originale ovviamente prevede la fontina ma ciò non toglie che con un formaggio diverso tu non possa ottenere ugualmente ottimi risultati 😉
      Un caro saluto
      Lu

  1. Caspita Lu, altro che bava, questi gnocchi fanno venire bava, acquolina… e chi più ne ha, più ne metta!!! Tra te e Silvana, con quella torta ai wafer e amaretti, domani mi fate ingrassare due Kg.!!! Complimenti, la semplicità ed il gusto che ti appartengono, emergono sempre!!! Grazie 🙂

      • Ciao Luuuuu! E che te lo dico a fare… con i tuoi gnocchi i miei amici hanno sbavato alla grande ahahahh E hanno continuato pure con la torta di Silvana! Non posso non associare te a Silvana, da voi e da tante altre qui dentro, c’è davvero tanto da imparare… grazie ancora per tutto quello che ci offrite! Buona domenica 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.