Focaccia con scarola sardine e olive nere

Ricetta anche per Monsieur Cuisine Plus

La focaccia con scarola sardine e olive nere è una ricetta che prende ispirazione da un rustico napoletano molto conosciuto e apprezzato: la pizza di scarola. Mentre la pizza di scarola è chiusa e racchiude al suo interno un condimento preparato con tutti gli ingredienti fatti saltare in una padella e mescolati insieme, in questa versione più semplice ho utilizzato solo quattro degli ingredienti principali: scarola, olive, capperi e pesce azzurro.

Al posto delle alici ho utilizzato i filetti di sardine; ho trovato una confezione di filetti di sardine all’Olio di Oliva Rio Mare nella Degustabox di Novembre e ho voluto utilizzarli proprio in questa ricetta. Mentre nella pizza di scarola le alici vengono fatte saltare insieme alla scarola, in questa versione ho distribuito i filetti sopra la focaccia appena cotta, appena prima di portarla in tavola. Il calore della focaccia appena sfornata ha esaltato il gusto di questi delicatissimi filetti.

Il risultato finale è stato una focaccia soffice, saporita ma non pesante; provatela anche voi e sappiatemi dire!

Se volete provare il servizio Degustabox questo è il codice sconto in esclusiva per i miei lettori: W3J3J. Digitatelo al momento dell’acquisto e otterrete la prima box ad un prezzo di lancio. Se volete saperne di più vi invito a leggere il mio articolo sul servizio Degustabox: lo trovate qui.

Leggi anche: Focaccia soffice con pomodorini e olive Focaccia di Nino morbidissima Focaccia morbida da farcire

Sponsorizzato da Degustabox

focaccia scarola sardine olive nere ricetta facile
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:60 min + lievitazione della pasta 4 ore
  • Cottura:della focaccia 15 minuti
  • Porzioni:9/12 pezzi
  • Costo:Medio

Ingredienti

Per la focaccia:

  • 500 g Farina 0
  • 300 ml Acqua (a temperatura ambiente)
  • 8/10 g Lievito di birra fresco ((anche meno allungando i tempi di lievitazione))
  • 1 cucchiaino Sale

Per il condimento:

  • 2 cespi Scarola (indivia)
  • 3 spicchi Aglio
  • 150 g Olive nere
  • 2 cucchiai Capperi sotto sale
  • 1 bicchiere Aceto (per dissalare i capperi)
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d’oliva (aromatizzato al peperoncino)
  • q.b. Pepe nero in grani (da macinare)

Preparazione

Ricetta per impasto a mano o con planetaria:

  1. Preparare l’impasto per la focaccia: setacciare la farina e versarla sulla spianatoia, nel boccale della planetaria o nel robot da cucina. Sciogliere il lievito di birra in un poco di acqua presa dalla dose prevista, versarlo sulla farina e cominciare ad impastare, a mano o in planetaria. Versare tutta l’acqua prevista e a metà della lavorazione il sale. Impastare fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Una volta pronto formare una palla e metterla in una capace terrina – leggermente oleata lungo le pareti – a lievitare; praticare una croce centrale sull’impasto (serve a favorire la lievitazione), coprirla con un telo e lasciarla riposare per almeno 4 ore.

  2. impasto lievitato focaccia scarola sardine olive nere

    Mentre la pasta lievita preparare la scarola: lavarla bene e farla asciugare avvolta in un telo. Tagliarla a pezzi. Nel frattempo far scaldare dell’olio in una larga padella e mettere gli spicchi d’aglio; lasciarli appassire senza far prendere loro colore quindi versare la scarola. Lasciarla cuocere per una ventina di minuti o comunque fino a quando sarà tenera aiutandosi eventualmente con dell’acqua calda aggiunta a mano a mano per non farla bruciare. A fine cottura la scarola dovrà risultare morbida ma asciutta.

  3. Un consiglio per risparmiare tempo: lessare la scarola a parte e poi passarla in padella giusto il tempo di farla asciugare e insaporire.

  4. Dissalare i capperi mettendoli a bagno in un bicchiere contenente acqua e aceto.

  5. Trascorso il tempo della lievitazione accendere il forno alla massima temperatura; stendere la pasta nella leccarda del forno e distribuire la scarola in superficie. Aggiungere anche le olive tagliate a metà e i capperi dissalati e strizzati. Regolare di sale e di pepe e infornare. Cuocere la focaccia per 10/15 minuti o comunque fino a quando non avrà assunto un bel colore dorato ai bordi.

  6. Appena pronta togliere la focaccia dal forno e completare con i filetti di sardine. Distribuire un filo di olio aromatizzato al peperoncino, tagliarla a pezzi e servirla in tavola.

Preparazione con Monsieur Cuisine Plus:

  1. Preparazione della focaccia:

    • inserire l’acqua e il lievito sbriciolato nel boccale: tempo 2 minuti – temperatura 37° – velocità 1
    • aggiungere la farina e un cucchiaino di sale: programma impastare 2 minuti.
    • togliere la pasta dal boccale, formare una palla di impasto e metterla in una terrina leggermente oleata. Praticare il taglio a croce sull’impasto e lasciarla lievitare fino a quando non avrà raddoppiato il volume.
  2. Preparazione della scarola:

    • pulire la scarola, lavarla e tagliarla a pezzi.
    • mettere 50 ml di olio extravergine e gli spicchi di aglio pelati nel boccale: tempo 2 minuti – temperatura 100 – vel. 1 – tasto Reverse.
    • Aggiungere la scarola e regolare di sale e di pepe: tempo 20 min. – temperatura 100° – vel. 1 – tasto Reverse.  
  1. Trascorso il tempo di lievitazione stendere la pasta nella teglia e procedere come nella ricetta tradizionale.

  2. ricetta focaccia scarola sardine olive nere rio mare

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette ATTIVA LE NOTIFICHE oppure seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter

Torna alla Home

Precedente Monsieur Cuisine Plus: il mio alleato in cucina! Successivo Muffin soffici e veloci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.