Torta ciocconoci alla ricotta

Quanto sono buone le noci?

Oltre ad essere deliziose gustate da sole, sono molto versatili e sono ottime sia nei piatti dolci che in quelli salati.

Data l’abbondanza di noci che ho a casa, io continuo con la saga del dolce, proponendovi una soffice e golosa torta ciocconoci alla ricotta, con le noci ridotte in farina ed utilizzate per arricchire l’impasto. L’utilizzo della ricotta permette di evitare l’utilizzo di altri grassi, come l’olio o il burro, rendendo comunque l’impasto morbido e profumato.

Questa torta è perfetta a colazione o a merenda e, se ben conservata, si mantiene umida per 3-4 giorni.

Eccovi la ricetta!

Torta ciocconoci alla ricotta
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    35 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Uova 3
  • Zucchero di canna 150 g
  • Noci sgusciate 60 g
  • Farina 00 130 g
  • Ricotta (asciutta) 250 g
  • Cacao amaro in polvere 20 g
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Zucchero a velo 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Lavorare le uova con lo zucchero di canna finché sono chiare e spumose.

  2. Ridurre le noci in farina ed unire alle uova.

  3. Aggiungere anche la farina ed il cacao setacciati continuando a montare con le fruste.

  4. Lavorare la ricotta con una forchetta ed unire agli altri ingredienti.

    Lavorare con le fruste finché il tutto non è ben amalgamato, infine aggiungere il lievito.

  5. Imburrare e infarinare uno stampo da 20-22 cm e versarvici l’impasto.

    Cuocere in forno preriscaldato a 180° in modalità statica per circa 35 minuti (fare la “prova stecchino” per sicurezza), estrarre dal forno e lasciare intiepidire.

  6. Estrarre delicatamente la torta dallo stampo, cospargere con zucchero a velo e gustare.

    Buon appetito!

  7. Torta ciocconoci alla ricotta

Non perdermi di vista!

Seguimi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornato sulle mie ricette, iscriviti alla newsletter!

Precedente Patate burro e salvia Successivo Braciole di maiale in crosta di mandorle al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.