Tonno al vapore con salsa alla menta

Il grande caldo finalmente è arrivato, e con lui arriva anche la voglia di cibi più freschi e meno elaborati. Oggi voglio spiegarvi come preparare il tonno al vapore con salsa alla menta, morbido, gustoso e aromatico!

Adoro il tonno fresco, e questa è la stagione ideale per gustarlo: freschissimo, grasso al punto giusto e saporito!

Il grande limite del tonno è quello della cottura: per esaltarne al massimo le carni, il tonno va gustato crudo o quasi (a malapena scottato) oppure stracotto, magari in umido ca cipudda come siamo soliti gustarlo qui al sud. Come tutto il pesce fresco, però, il tonno può essere veicolo di parassiti pericolosi per l’uomo, come l’anisakis (se vuoi approfondire, leggi il mio manuale sulla sicurezza alimentare).

La cottura al vapore è l’unica che consente di gustare il tonno cotto (perfetto quindi anche per i bambini) mantenendolo morbido.

Per condirlo ho preparato una leggera emulsione alla menta che esalta il naturale profumo del pesce.

Eccovi la ricetta, se volete potete vedere come l’ho realizzata in diretta facebook!

Tonno al vapore con salsa alla menta
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Cottura:8 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Tonno fresco (da 150 g l’una circa) 4 fette
  • Menta 20 g
  • Scorza di limone 1
  • Pinoli 15 g
  • Olio extravergine d’oliva
  • Peperoncino
  • Sale
  • Lattuga (o verza) Qualche foglia

Preparazione

  1. Per prima cosa, disponete le foglie di lattuga o di verza alla base della vostra vaporiera (io uso quella in bambù ma vanno benissimo anche elettriche e/o di altri materiali) e riponeteci sopra le fette di tonno.

  2. Riempite il wok o la pentola per il vapore con 3 dita d’acqua e riponeteci sopra la vaporiera coperta.

  3. Mettete a cuocere per 8-10 minuti, mettendo inizialmente la fiamma alta e abbassandola dopo due minuti.

  4. Mentre il tonno cuoce, preparate la salsa alla menta.

    Mettete in un mixer le foglioline di menta, un po’ di scorzetta di limone, un pizzico di sale e peperoncino e olio abbastanza generoso per ottenere un’emulsione liquida.

    Frullate il tutto.

  5. Trascorso il tempo di cottura del tonno, spegnete il fuoco, togliete il coperchio e trasferite le fette di pesce sui piatti.

  6. Salate il tonno e conditelo con l’emulsione alla menta, poi servite.

    Buon appetito, il vostro tonno al vapore con salsa alla menta è pronto per essere gustato!

Note e consigli:

  • Potete cuocere il tonno per meno tempo lasciandolo più rosa all’interno, ma vi consiglio di farlo solo se utilizzate pesce abbattuto o che avete congelato in casa per almeno 2 giorni;
  • Potete condire il tonno anche con un semplice filo d’olio a crudo.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!

Iscrivetevi ai miei gruppi facebook “Custodi della cucina siciliana” e “Frittariani”!!!

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Precedente Come arrostire e spellare i peperoni senza difficoltà Successivo Tomasini ragusani con ricotta e salsiccia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.