Crea sito

Pasta panna e prosciutto con granella di pistacchi

Pasta panna e prosciutto con granella di pistacchi

Cari amici, oggi vi lascio una ricetta che tutti, ma proprio tutti, sono in grado di fare!

Mi ricordo che, ai tempi dell’università, quando c’era qualcosa da festeggiare si preparava la pasta panna e prosciutto, un piatto a prova di studente, economico, facile da fare e di sicuro successo!

Giusto perché ormai mi sono un po’ evoluta a livello culinario rispetto ad allora, vi propongo il piatto con un tocco in più: vi spiego infatti come preparare la pasta panna e prosciutto con granella di pistacchi, che danno al piatto un tocco di sapore e di colore.

Un trucco per la buona riuscita del piatto è quello di preferire la panna liquida a quella da cucina (se non l’avete allungate la panna da cucina con un po’ di latte): questo accorgimento renderà la pasta più cremosa.

L’altro suggerimento che voglio darvi è quello di insaporire il prosciutto con un soffritto di cipolla: la pasta sarà molto più saporita!

La versione “per principianti” non prevede nemmeno la sfumata con il vino bianco, che però ci sta benissimo quindi vi consiglio di non saltare questo passaggio.

Eccovi la ricetta…

Pasta panna e prosciutto con granella di pistacchi
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Pasta 320 g
  • cipolla 1/2
  • Prosciutto cotto 150 g
  • Panna fresca liquida 300 ml
  • Vino bianco 1/2 bicchierino
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe nero
  • Granella di pistacchi 40 g
  • Formaggio (grattugiato) 30 g

Preparazione

  1. Mettere a bollire abbondante acqua in una pentola capiente e nel frattempo preparare gli ingredienti.

  2. Tagliare il prosciutto a listarelle sottili.

  3. Tritare finemente la cipolla.

  4. Soffriggere la cipolla in un filo d’olio extravergine d’oliva e aggiungere il prosciutto.

    Far rosolare a fiamma vivace qualche minuto e poi sfumare con il vino.

  5. Quando il vino è evaporato, unire la panna, abbassare la fiamma e regolare di sale e di pepe.

    Far rapprendere per pochi minuti (la panna non deve addensarsi troppo) e spegnere la fiamma.

  6. Salare l’acqua di cottura, cuocere la pasta e scolare al dente, poi saltare a fiamma vivace con il condimento.

    Mettere nei piatti e completare con la granella di pistacchi e una spolverata di formaggio grattugiato.

    Buon appetito!

Non perdermi di vista!

Seguimi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornato sulle mie ricette, iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.