Spiedini di frittata alle zucchine filanti

Ben ritrovati cari lettori e buon lunedì!

Voglio iniziare la settimana lasciandovi una ricetta semplice e golosa: gli spiedini di frittata alle zucchine filanti!

A mio parere, l’erba che meglio si sposa con le zucchine è la menta, che dona a tutti i piatti un tocco particolare di profumo e freschezza. Non a caso, ho aromatizzato le frittatine con questa spezia, e sono venute la fine del mondo!

Gli spiedini di frittata alle zucchine possono comodamente essere preparati in anticipo e infornati per pochi minuti prima del consumo.

Provateli, mi raccomando!

Spiedini di frittata alle zucchine filanti
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • Uova 6
  • Zucchine 2
  • Aglio 1 spicchio
  • Menta 1 mazzetto
  • Mozzarella 150 g
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero
  • Parmigiano reggiano (grattugiatoTa) 2 cucchiai

Preparazione

  1. Togliere le estremità dalle zucchine e grattugiarle.

    Schiacciare lo spicchio d’aglio con il lato della lama di un coltello.

  2. Far rosolare l’aglio in una padella antiaderente (che servirà poi per la frittata), poi unire le zucchine, salare e far cuocere a fiamma vivace finché non si asciugano dopo aver buttato via la loro acqua.

  3. Nel frattempo, sbattere le uova in una ciotola con un pizzico di sale, di pepe e una manciata abbondante di menta tritata finemente.

  4. Togliere l’aglio dalla padella e versare le uova sulle zucchine.

    Far rapprendere la base a fiamma media, poi girare la frittata aiutandosi con un piatto e far cuocere l’altra parte.

  5. Spegnere il fuoco e lasciare intiepidire.

    Trasferire la frittata su un tagliere

  6. Rivestire la superficie con fettine sottili di mozzarella e riavvolgere delicatamente la frittata su se stessa.

  7. Tagliare tante fettine di frittata arrotolata e infilzare man mano negli spiedi (vanno bene 3 fette per spiedino).

  8. Sistemare gli spiedini di frittata alle zucchine su una teglia rivestita di carta forno, cospargere la superficie con il parmigiano grattugiato e mettere a gratinare in forno preriscaldato in modalità ventilata a 200° per 10 minuti.

    Estrarre dal forno e servire.

    Buon appetito!

Non perdermi di vista!

Seguimi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornato sulle mie ricette, iscriviti alla newsletter!

Precedente Pancake fragole e pistacchi Successivo Pasta panna e prosciutto con granella di pistacchi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.