Crea sito

Pane raffermo fritto

Pane raffermo fritto

Ci sono certi sapori che sanno d’infanzia, ci donano emozioni lontane, legate spesso ai nostri nonni.
E’ questo il caso del pane raffermo fritto, che la nonna mi ha sempre preparato sia in versione dolce che salata!
La mia nonna materna ha sempre vissuto in Francia, per cui con lei non ho mai sviluppato nessuna forma di quotidianità, il nostro rapporto è rimasto sempre molto formale… Ah, ma mia nonna Tina invece! Quanto adoravo passare le giornate da lei quand’ero piccola! Anche perché, si sa, le nonne viziano sempre un po’…!
Il concetto di “leggero” non faceva parte della cucina di mia nonna: al posto del pane preparava la pizza, le cotolette erano d’obbligo anche dopo quintali di pasta…e vuoi non fare anche un po’ di pane fritto nell’uovo?
Fantastico!

Il pane raffermo fritto è una classica ricetta da riciclo (in questo, le nonne erano molto più brave di noi, che tendiamo a sprecare tanto cibo) di una bontà incredibile: voi lo preparate mai? Svelatemi la vostra variante!

Se volete, potete vedere la piccola videoricetta del pane raffermo fritto che ho realizzato su tiktok!

Pane raffermo fritto
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gpane raffermo (circa)
  • 3uova
  • 50 mllatte
  • 30 gGrana Padano DOP (o altro formaggio da grattugia)
  • sale
  • pepe nero
  • origano
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per prima cosa, tagliate il pane a fette regolari.

  2. Mettete le uova in una ciotola e condite con sale, pepe e formaggio grattugiato, poi sbattete per bene.

  3. Preparate anche una ciotola con un po’ di latte.

    Passate le fette biscottate nel latte e poi trasferitele nella ciotola con le uova e inzuppatele per bene.

    Più il pane è duro, più vi consiglio di bagnarlo nel latte.

  4. Scaldate un po’ d’olio in una padella capiente e friggete le fette di pane su entrambi i lati.

  5. Man mano che è dorato, trasferite il pane raffermo fritto su carta assorbente, coi completate con origano e sale grosso e servite subito.

    Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.