Fiori di zucca ripieni di funghi in pastella

I fiori di zucca fritti in pastella mi fanno letteralmente impazzire!
Croccanti e fragranti, sono un antipasto davvero delizioso: spesso il problema è riuscire a farli arrivare a tavola, perché casa mia è piena di ladruncoli che se li fregano mentre li friggo 😉 .
Oggi vi propongo i fiori di zucca ripieni di funghi, poi passati in pastella e fritti…che ve devo dì…sono la fine del mondo!
D’altronde, si sa, il sapore dei fiori di zucca va a nozze con quello dei funghi 😉 Per il ripieno, ho utilizzato degli champignon, abbastanza a buon mercato e semplici da pulire. Non c’è neanche bisogno di cuocerli, basta tagliarli a pezzettini molto piccoli e poi mischiarli a pezzettini di formaggio fresco, che filerà in cottura.
Non potete non provarli!

Fiori di zucca ripieni di funghi in pastella

Fiori di zucca ripieni di funghi in pastella

Ingredienti per 4 persone:

Una ventina di fiori di zucca
200 gr di funghi champignon
100 gr di formaggio fresco a pasta filata (mozzarella o provoletta)
Prezzemolo
100 gr di farina
100 ml di acqua
80 gr di pangrattato
Olio Extra Vergine di oliva
Sale, pepe nero
Olio di semi per friggere

Preparazione:

Per prima cosa pulire i fiori di zucca: aprirli delicatamente ed eliminare i pistilli centrali, poi sciacquare con cura e tamponare delicatamente.
Pulire i funghi con un panno umido e tritare finemente al coltello.
Fare lo stesso con il formaggio.
Porre i funghi ed il formaggio in una ciotola e condire con il prezzemolo tritato, un pizzico di sale e di pepe ed un filo d’Olio Extra Vergine d’Oliva.
Con un cucchiaino, riempire delicatamente i fiori di zucca e attorcigliare le estremità dei fiori come fossero caramelle.
In una ciotola, porre la farina, l’acqua ed un pizzico di sale e mischiare bene con una forchetta. Se la pastella è troppo densa, aggiungere un po’ d’acqua.
In un’altra ciotola, porre il pangrattato.
Passare i fiori di zucca prima nella pastella e poi nel pangrattato.
In un pentolino, mettere a scaldare abbondante olio di semi.
Quand’è ben caldo (fare la prova con una mollichina di pane, se sfrigola è a temperatura) e friggere i fiori di zucca (3-4 alla volta) fino a doratura.
Gustare i fiori di zucca ripieni di funghi in pastella caldi e filanti!

Fiori di zucca ripieni di funghi in pastella

Precedente Panna cotta al limone Successivo Spiedini al forno con pancetta e salsiccia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.