Crea sito

Confettura di pomodori

confettura di pomodori o marmellata di pomodori

Cari lettori, oggi vediamo insieme come preparare la confettura di pomodori in casa, che è un ottimo modo alternativo alla salsa di conservare per l’inverno i pomodori, che per ora sono dolcissimi, succosi e a buon mercato!
Come quella alle cipolle, la confettura di pomodori è buonissima da abbinare a carni e formaggi stagionati di tutti i tipi: io, che adoro il contrasto fra dolce e salato, ne vado matta!
Questa confettura non prevede l’aggiunta di nessun ingrediente strano o particolare: vi servono soltanto pomodori, zucchero e un pochino di limone!
Potete anche decidere di lasciare la marmellata più rustica, con semini e bucce, ma personalmente preferisco filtrarla per renderla più liscia e cremosa.
State attenti anche all’ultimo passaggio, e cioè quello della creazione del sottovuoto, che abbatte il rischio di muffe e farà durare più a lungo la vostra conserva.
Ecco quindi come si prepara la confettura di pomodoro!

confettura di pomodori o marmellata di pomodori
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni7-8 vasetti da 200 g
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2.5 kgpomodori
  • 1 kgzucchero
  • 1/2limone

Preparazione

  1. Per prima cosa, lavate bene i pomodori togliendo quelli brutti o rovinati.

  2. Tagliate tutti i pomodorini a metà e metteteli in una pentola (senza acqua) e fateli cuocere a fiamma bassa per circa un’ora.

  3. Adesso passate i pomodorini dal passaverdure oppure frullateli con il mixer e poi passateli da un colino a maglia fitta, per recuperare tutta la polpa lasciando da parte semi e bucce.

  4. Rimettete la polpa di pomodoro in pentola con lo zucchero e il succo filtrato di mezzo limone.

  5. Fate cuocere a fiamma bassa la vostra confettura per un’ora e mezza abbondante.

  6. Nel frattempo, sterilizzate i barattoli facendoli bollire in una pentola piena d’acqua per 10 minuti (potete anche farlo al microonde ma i tappi non vanno messi) e fateli asciugare bene: è molto importante che non rimangano goccioline d’acqua.

  7. Quando la confettura di pomodori si è addensata (non troppo, tenete conto che si compatta un po’ raffreddando), spegnete il fuoco e trasferitela ancora calda nei vasetti.

  8. Chiudete per bene tutti i vasetti e capovolgeteli.

    Fateli raffreddare a testa in giù.

  9. Una volta fredda, potete gustare la vostra marmellata di pomodori.

    Se messi in un luogo fresco e asciutto, potete conservare i vostri vasetti ben chiusi anche per un anno.

    Una volta aperti, riponeteli in frigorifero e consumateli entro una settimana al massimo.

    Buon appetito!

Note e consigli:

– Potete utilizzare qualunque varietà di pomodori;

– Vi consiglio di consumare la confettura di pomodori con formaggi stagionati o con carni arrosto.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Confettura di pomodori”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.