Crea sito

Burger agli spinaci su crema di patate con cipolle al forno

Burger agli spinaci su crema di patate con cipolle al forno

SPONSORED BY GRANAROLO (post realizzato in collaborazione con Granarolo 100% Vegetale)

Pur non essendo né vegana né vegetariana, mi piace limitare il consumo di proteine animali e non consumarle tutti i giorni, e creare nuove alternative vegetali per la mia famiglia è un gioco molto stimolante per me, che mette in moto la mia fantasia!

Ieri mi sono fatta tentare dai nuovi Burger Bio con Spinaci Granarolo 100% Vegetale, e li ho trovati deliziosi!

Gustosi, croccanti e pronti in pochissimo tempo 🙂 .

Li ho però voluti presentare in versione gourmet, arricchendoli con una morbida crema di patate e deliziose cipolle al forno: FA-VO-LO-SI!

Leggete la ricetta!

Burger agli spinaci su crema di patate con cipolle al forno
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:40 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

Preparazione

  1. Sbucciare le cipolle, tagliare a fettine sottili e porre in una ciotola.

    Condire con olio, sale, pepe ed origano e cuocere in forno preriscaldato in modalità ventilata a 180° per circa 20 minuti, girandole di tanto in tanto per assicurare una cottura uniforme.

  2. Pelare le patate e tagliare a pezzettini.

    Mettere i cubetti di patate in pentola con il latte ed aggiungere acqua fino a ricoprire completamente le verdure.

    Cuocere a fiamma bassa per circa 30 minuti, poi frullare per ridurre a crema.

    Rimettere sul fuoco aggiungendo la margarina e regolando di sale e di pepe.

    Se serve, aggiungere un altro po’ di latte.

  3. Cuocere il burger in padella con un filo d’olio extra vergine d’oliva 3 minuti per lato.

  4. Comporre il piatto:

    Alla base mettere la crema di patate, porre il burger al centro del piatto e poi aggiungere la cipolla.

    Completare con una manciata di prezzemolo tritato e servire.

    Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.