Crea sito

Arrivano le social dinner con Giallozafferano!

Arrivano le social dinner con Giallozafferano!

Se c’è una cosa che adoro del mio lavoro, è la possibilità di provare sempre esperienze nuove, divertenti e stimolanti.

Per questo, quando mi è stato proposto di partecipare alla prima grande social dinner italiana organizzata da Pril e Nelsen in collaborazione con Giallozafferano, non me lo sono fatta ripetere due volte!

Ma… di cosa si tratta?

Sabato 5 ottobre, si terranno in contemporanea ben venti cene, una per ogni regione italiana, ospitate da altrettante blogger, più una cena presso la redazione di Giallozafferano, in cui a farla da padrona sarà proprio la cucina regionale con la sua immensa ricchezza e varietà!

E le sorprese non finiscono qua: i protagonisti di queste cene potreste essere voi!

A partire dal 2 settembre, infatti, potrete partecipare al concorso online per cercare di vincere una cena per due persone a casa della food blogger della vostra regione o, addirittura, nella sede di Giallozafferano!

Per l’occasione, io volerò nella meravigliosa Sardegna, che peraltro non ho ancora mai visitato, e sarò ospite della mia collega Sabrina Costa del blog Cucina e Pasticci, dalla quale mi sono già fatta svelare il menù: mi aspettano malloreddus al pecorino, triglie alla vernaccia e seadas, il paradiso insomma!

Arrivano le social dinner con Giallozafferano!

Sabrina ha scelto di preparare tante prelibatezze impegnative ma che non le impediranno di godersi la serata coi suoi ospiti: grazie a Pril e Nelsen, infatti, anche rimuovere lo sporco più ostinato da pentole e stoviglie sarà un gioco da ragazzi!

Io, dal canto mio, sarò come sempre impegnatissima a immortalare tutti i momenti più divertenti (e anche quelli più gustosi!) della serata sui social, attraverso i quali potrete seguire in real time tutte le social dinner.

Mi raccomando, partecipate al concorso… Chissà chi di voi conoscerò in Sardegna!!!

*Post realizzato in collaborazione con Pril e Nelsen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.