Meringata natalizia con crema di mascarpone e torrone

La meringata natalizia con crema di mascarpone e torrone non può assolutamente mancare sulle nostre tavole la vigilia o il giorno di Natale!provate a farla,le basi di meringa si possono preparare in anticipo e conservarle in una scatola di latta . Quando decidete di preparare la meringata, basterà preparare la crema al mascarpone e sbriciolare dentro un torrone…..il gioco è fatto! Se volete potete addirittura prepararla con la crema e congelarla già pronta,basterà tirarla fuori dal congelatore un’ora prima di consumarla.Oltre ad essere un periodo di gioia e amore, il Natale è anche sinonimo di buona tavola e ovviamente non può mancare un dolce importante come la meringata natalizia con crema di mascarpone e torrone,da presentare agli ospiti.

  • Preparazione: per farcirla 30 Minuti
  • Cottura: per la meringa qualche Ora
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 10/12 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Preparazione

  1. Dopo aver preparato le basi di meringa,preparate la crema,molto simile a quella che si usa per il tiramisù,montate a neve gli albumi,montate i tuorli con lo zucchero,quindi aggiungete prima il mascarpone,amalgamandolo bene ai tuorli,aggiungete la panna montata e infine gli albumi montati a neve ferma,amalgamate delicatamente il composto e con la crema ottenuta riempite il sac a poche.Passiamo adesso all’assemblaggio della meringata.Sistemate uno dei rettangoli di meringa in un vassoio,coprite con la crema,spargete sopra del torrone sbriciolato,coprite con il secondo rettangolo e coprite con la restante crema sia sopra che lateralmente e infine coprite con le meringhe e il torrone sbriciolati,io ho decorato la meringata con dei confettini rossi e un panettoncino al cioccolato,voi date libero sfogo alla fantasia per personalizzare la vostra meringata.
    P.S.potete preparare la meringata natalizia con largo anticipo e conservarla nel congelatore.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da laziaannacucina

Non c’è posto al mondo che io ami più della mia cucina. Non importa dove si trova, com’è fatta: purché sia una cucina,in un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tanti strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano.Un luogo che condivido volentieri con gli amici a me cari….Credo che queste parole scritte da (Banana Yoshimoto) descrivano in pieno la mia persona....Mi chiamo Anna Bevilacqua e sono una cuoca quasi in pensione,sono siciliana,nata a Marettimo,una delle isole Egadi,vivo nel Monferrato in Piemonte e amo tantissimo cucinare,per questo motivo ho deciso di condividere con voi le mie ricette,grazie per aver visitato il mio blog,spero che ci torniate spesso...e se avete delle domande non esitate a contattarmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.