Mezze maniche colorate alle verdure e pangrattato

Ecco le mezze maniche colorate alle verdure e pangrattato: un piatto che, come mio solito, si può preparare al volo, ed è anche allegro e colorato. Un piatto ribattezzato dai miei figli primo “ai coriandoli”, che quindi ha ottenuto lo status di gradito ai bambini (e di ricetta carnevalizia) prima ancora di essere assaggiato. 🙂

mezze maniche colorate alle verdure e pangrattato

Questa ricetta, in realtà, è una ricetta del riciclo perché due dei quattro ingredienti del condimento sono ingredienti “alternativi”: un cuore di insalata rimasto solo soletto in frigorifero e i gambi di due finocchi. Non stupitevi 🙂 , ho scoperto già da diverso tempo la versatilità dei gambi di finocchio in cucina, soprattutto nel ruolo di sostituto del sedano, e avrò modo nel tempo di proporre altre ricette in proposito. Per ora potete iniziare provando queste mezze maniche colorate alle verdure e pangrattato, vi assicuro che non vi deluderanno. 😉

Mezze maniche colorate alle verdure e pangrattato

Ingredienti per 4 persone
400 g di pasta (io mezze maniche)
1 carota
mezza cipolla
gambi di 2 finocchi con relative barbe
1 cuore di insalata (o altre parti del cespo in quantità equivalente)
pangrattato q.b.
erbe aromatiche miste (origano, maggiorana, timo, prezzemolo)
olio
peperoncino (facoltativo)

Procedimento
Tritare nel mixer le verdure.
Io le ho tritate separatamente di proposito per poter mostrare la foto sottostante: in questo modo sono riconoscibili il trito di gambi di finocchio e di insalata e si può notare la quantità da me usata, se può essere utile per riferimento.

gambi finocchio insalata cipolla carote

Far appassire le verdure con un filo d’olio.
Aggiungere le erbe aromatiche e il peperoncino, se gradito, e ricoprire bene tutte le verdure con il pangrattato.

verdure e pangrattato

Mescolare e lasciar aderire il pangrattato alle verdure. Aggiungere olio se necessario.
Scolare la pasta e versarla direttamente nel condimento.
Rigirare velocemente e servire subito.

mezze maniche colorate alle verdure e pangrattato

Buon appetito!

19/10/14
Con mio grande piacere, questa ricetta è stata pubblicata, assieme alla ricetta della Carbonara vegetariana ai gambi di asparagi, in un libro. Si tratta del libro “Buttali in pentola” (realizzato da Auchan nell’ambito del progetto insiemecontroglisprechi e in collaborazione con Lisa Casali). Il libro raccoglie le ricette di 70 persone che hanno partecipato al progetto con le loro ricette antispreco. Vi rimando anche al mio articolo Una mia ricetta in un libro! per qualche mio pensiero in più. 🙂

Ah, naturalmente, anche questa è una ricetta senza sale aggiunto 😉

Se sei interessato a ridurre o eliminare il sale, ricorda sempre di:

  • Diminuire il sale gradualmente, il palato deve abituarsi pian piano e non deve accorgersi della progressiva riduzione.
  • Utilizzare le spezie. Peperoncino, pepe, curry, noce moscata, cannella, chiodi di garofano, cumino…
  • Utilizzare le erbe aromatiche. Basilico, prezzemolo, origano, timo, salvia, maggiorana, rosmarino, menta…
  • Utilizzare i semi. Sesamo, pinoli, mandorle, noci…
  • Utilizzare ortaggi piccanti o frutta. Aglio, cipolla, limone, arancia…
  • Preferire i cibi freschi.
  • Evitare di portare in tavola la saliera!
  • Concedersi a volte uno strappo alla regola. Fa bene all’umore e aiuta a perseverare.

Se non vuoi, o non puoi, rinunciare al sale:

  • Puoi provare ugualmente le mie ricette salando secondo le tue abitudini. 🙂

 

Grazie per aver letto questa ricetta!

Seguimi anche su Facebook! La mia pagina è qui. 🙂

Precedente La mia pasta frolla, ricetta base Successivo Riciclo creativo con le stelle filanti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.