Crea sito

Fegato di vitello alla veneziana

Il fegato di vitello alla veneziana è un piatto per tutti gli amanti dei sapori tradizionali e dei profumi intensi.Una preparazione assai conosciuta e apprezzata in tutta Italia.La ricetta è facile e molto veloce da realizzare.Moltissime sono le versioni di questa ricetta: c’è chi cuoce il fegato a parte e chi assieme alle cipolle, c’è chi ci mette il prezzemolo, chi l’aceto o il vino bianco oppure il succo del limone.Io ho usato un pò di aceto,perchè penso che si sposi bene con il sapore deciso e inconfondibile del fegato e con il gusto dolce della cipolla. Il fegato alla veneziana viene spesso servito con la polenta morbida oppure abbrustolita ma una buona fetta di pane fresco per raccogliere il sughetto può egregiamente sostituire la polenta.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3/4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 600 g Fegato di vitello
  • 2 Cipolle bianche (grosse)
  • 50 g Burro
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • mezzo bicchieri Aceto di vino bianco
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Fate soffriggere la cipolla tagliata a fette nel burro misto a olio, quando si sarà imbiondita,versate mezzo bicchiere di aceto (se lo si usa) o mezzo bicchiere di acqua e lasciate stufare 15-20 minuti a fuoco dolce. Aggiungere quindi il fegato tagliato a listarelle e fate cuocere velocemente (non più di 5 minuti) a fuoco alto, salate e pepate alla fine. Il piatto va mangiato caldissimo subito dopo averlo preparato, non vi consiglio di scaldarlo, il fegato, se viene riscaldato, si indurisce.

Note

Pubblicato da laziaannacucina

Non c’è posto al mondo che io ami più della mia cucina. Non importa dove si trova, com’è fatta: purché sia una cucina,in un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tanti strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano.Un luogo che condivido volentieri con gli amici a me cari….Credo che queste parole scritte da (Banana Yoshimoto) descrivano in pieno la mia persona....Mi chiamo Anna Bevilacqua e sono una cuoca quasi in pensione,sono siciliana,nata a Marettimo,una delle isole Egadi,vivo nel Monferrato in Piemonte e amo tantissimo cucinare,per questo motivo ho deciso di condividere con voi le mie ricette,grazie per aver visitato il mio blog,spero che ci torniate spesso...e se avete delle domande non esitate a contattarmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.