Crea sito

Polpettine di sedano alla pratese

Le polpettine di sedano alla pratese sono una ricetta tradizionale della mia città e di solito vengono preparate per poter riutilizzare gli scarti rimasti dalla preparazione dei sedani alla pratese.

Tradizione vuole che una volta fritte vengano “rifatte” nel pomodoro, proprio come i più altolocati sedani alla pratese; nel periodo estivo io evito questo ultimo passaggio e le servo come secondo piatto accompagnato da una bella insalata mista. 

polpettine di sedano

Infilzate in spiedini di legno, le polpettine di sedano sono un’ottima idea per un pranzo in piedi o come antipasto.

Polpettine di sedano alla pratese

Polpettine di sedano
Recipe Type: Antipasti
Cuisine: Italiana
Author: [url href=”http://blog.giallozafferano.it/uovazuccheroefarina” target=”_blank”]Uovazuccheroefarina[/url]
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 4
Le polpette di sedano sono ottime per essere servite tra gli antipasti oppure in un variegato buffet.
Ingredients
  • un bel sedano con le foglie
  • 250 g di macinato di vitello
  • 3 cucchiai di Parmigiano Reggiano
  • 3 cucchiai di pangrattato (io uso quello preparato in casa tritando il pane raffermo)
  • 2 uova
  • sale
  • pepe
  • pangrattato per le polpettine
  • Per friggere:
  • abbondante olio di semi
Instructions
  1. Prima di tutto lavare bene il [b]sedano [/b]e togliere la parte finale delle coste più dure; per questa preparazione potete utilizzare anche le sole foglie e le coste esterne lasciando fuori il cuore del sedano che potrete utilizzare per altre preparazioni. Per avere un’idea di quando sedano è necessario, tenete presente che una volta lessato e strizzato bene dall’acqua pesava circa 270 g.
  2. Tagliare il sedano a pezzetti e lessarlo in abbondante acqua salata; una volta pronto scolarlo bene e strizzarlo per eliminare il più possibile l’acqua in eccesso.
  3. Tritarlo utilizzando la mezzaluna oppure un coltello ben affilato; evitare l’utilizzo del robot da cucina che lo ridurrebbe in poltiglia.
  4. In una terrina mettere il [b]macinato[/b], il [b]sedano[/b], il[b] Parmigiano[/b] e il [b]pangrattato[/b]; mescolare tutto, aggiungere le [b]uova[/b] e regolare di [b]sale[/b] e [b]pepe[/b]. Per fare quest’operazione io uso le mani protette da guanti usa e getta; l’impasto viene più uniforme e ci si rende conto meglio della consistenza.
  5. Preparare delle polpettine grandi quanto una noce; passarle nel [b]pangrattato[/b] e friggerle in abbondante olio bollente.
  6. Servire le polpettine di sedano calde o fredde; sono ottime anche passate nella salsa di pomodoro per una ventina di minuti, proprio come per i sedani alla pratese.

Ti è piaciuta questa ricetta e vorresti salvarla in un tuo ricettario sempre disponibile? Clicca sul banner per la spiegazione; è semplicissimo e puoi anche salvare la lista degli ingredienti per quando vai a fare la spesa!!!! ZipList badge

Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta! images (1) (1)

2 Risposte a “Polpettine di sedano alla pratese”

  1. Ciao Lu,come sono buone le polpettine di sedano!!!!!!
    Io le faccio senza macinato,poi le ripasso nel pomodoro….per accontentare i fgli.
    …..e mio marito brontola xchè a lui piaciono con la carne…….

    1. ahahahahhahahahahahah … è sempre difficile accontentare tutti!!!! Sì sono buonissime davvero, in estate le preparo semplicemente così e ci piacciono molto anche fredde, ma nella stagione più fredda passate nel pomodoro sono insuperabili …
      Tra una settimana noi pratesi dobbiamo preparare i nostri amati sedani alla pratese … 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.