Biscotti con esubero di pasta madre

I biscotti con esubero di pasta madre sono un’ottima soluzione per utilizzare un po’ dell’esubero proveniente dai rinfreschi; con un procedimento davvero semplice e veloce si ottengono degli ottimi biscotti che, conservati in scatole di latta, si manterranno freschi per molti giorni.

biscotti con esubero di pasta madre
Biscotti con esubero di pasta madre

Il dilemma principale di chi, come me, decide di avventurarsi nell’affascinante mondo della lievitazione è quello di “come smaltire l’esubero dei rinfreschi?”. Il fatto è che per mantenere un lievito in buona salute, poco acido e sempre arzillo, questo va rinfrescato con una certa frequenza e buttare via la parte di lievito che non viene rinfrescato è quasi un delitto, proprio per quel rapporto di “amore filiale” che si crea con la pasta madre. Per questa ragione le ricette con l’esubero di pasta madre sono molto ricercate e apprezzate; piadine, grissini, crackers, focaccine senza lievitazione, sono le ricette più gettonate, sia per la semplicità della preparazione che per la quantità di lievito da utilizzare. In questi biscotti a dire il vero non ne viene usato molto ma merita provarli comunque perché sono davvero squisiti.

La ricetta di questi biscotti proviene dal sito La mora romagnola

Prova anche questi semplici biscotti:

Come preparare i biscotti con esubero di pasta madre

Biscotti con esubero di pasta madre
Recipe Type: Dolci
Cuisine: Italiana
Author: Uovazuccheroefarina
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 40/5 biscotti
I biscotti con esubero di pasta madre sono deliziosi biscotti dal sapore rustico.
Ingredients
  • 420 g farina 0
  • 90 gr esubero di pasta madre
  • 120 g zucchero bianco
  • 120 g zucchero di canna integrale
  • 2 uova
  • 140 g burro
  • un pizzico di sale
  • una punta di cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 100 g di nocciole tritate grossolanamente
  • 200 g gocce di cioccolato
  • 10 cucchiai di corn flakes
Instructions
  1. Versare la farina nel boccale della planetaria, aggiungere i due zuccheri, il lievito madre spezzettato con le mani, il burro tagliato a piccoli pezzi, il sale e il bicarbonato. Cominciare a lavorare il tutto quindi aggiungere le uova. Lavorare fino ad ottenere un impasto avente la consistenza di una pasta frolla.
  2. A questo punto aggiungere all’impasto le nocciole tritate, il cioccolato e i corn flakes grossolanamente sbriciolati e lavorarlo con le mani fino a quando non si saranno perfettamente amalgamati.
  3. Dividere l’impasto in tante piccole palline della grossezza di una noce; disporle in una teglia protetta da carta forno e lasciarle riposare in frigo per un’oretta.
  4. Trascorso questo tempo cuocere i biscotti in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.
Notes
La ricetta originale prevede l’utilizzo di mandorle tritate al posto delle nocciole.

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche su Facebook oppure iscriviti alla mia Newsletter per riceverle direttamente in posta! Ricorda che da oggi puoi anche seguirmi su Telegram e/o scaricare la mia app Uovazuccheroefarina su Google Play collegandoti qui

Precedente Zuccotto facile e veloce alla Freddi Successivo Gelato fiordilatte nello stecco

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.