Madeleines de Commercy, soffici e burrosi dolcetti francesi

Madeleines de Commercy, soffici e burrosi dolcetti francesi

Le Madeleines de Commercy sono dei deliziosi dolcetti francesi a base di burro, zucchero, uova e farina, che prendono il nome da Commercy, la città in cui sono state create. Ciò che le distingue è la caratteristica forma di conchiglia con la superficie opposta un po’ bombata: soffici e burrose, sono davvero irresistibili! Le madeleines sono anche chiamate i dolci di Proust, che ne parla nella sua opera “Alla ricerca del tempo perduto”. Gustandole, il narratore viaggia con la memoria verso i dolci ricordi della sua infanzia. Il termine madeleine de Proust è infatti entrato nella terminologia letteraria del Novecento proprio a indicare il potere evocativo di alcuni oggetti o situazioni. Io, avendo la mamma francese, le mangio da quando sono bambina, ma come vi ho raccontato tante volte mia madre non ama molto cucinare, quindi le ho sempre mangiate confezionate: inutile dirvi che fatte in casa sono tutta un’altra storia, con il profumo delle migliori patisserie francesi! Realizzare le madeleines in casa è semplice, l’unica cosa che vi raccomando è quella di non avere fretta nei passaggi: fate sempre montare bene l’impasto e incorporate gli ingredienti a poco a poco. Eccovi la ricetta! Se volete, potete vedere come ho preparato le Madeleines de Commercy in diretta facebook! Provate anche le mie Madeleines al cacao, sono squisite!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni18-20 madeleines
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 125 gBurro (a temperatura ambiente)
  • 125 gZucchero
  • 125 gFarina 00
  • 4Uova
  • 1Scorza di limone
  • gocceEssenza di vaniglia
  • 1 cucchiaioZucchero a velo (per guarnire)

Preparazione

  1. Tagliate il burro a tocchetti e, quando è ben morbido, aggiungete lo zucchero. Montate con le fruste fino a ottenere una crema gonfia e morbida.

  2. Unite un uovo continuando a montare. Quando è ben amalgamato, aggiungete il secondo. Procedete allo stesso modo col terzo e il quarto uovo.

  3. Unite la farina sempre montando con le fruste e infine aggiungete la scorzetta di limone grattugiata e l’essenza di vaniglia.

  4. Trasferite l’impasto in un sac-à-poche e poi versatelo negli appositi stampini su una teglia, fino a riempirli senza fare fuoriuscire l’impasto.

    Se volete delle Madeleines con la gobbetta più accentuata, mettete l’impasto in frigorifero per una mezzoretta prima di fare i biscotti.

  5. Cuocete le Madeleines de Commercy in forno statico preriscaldato a 200° per 12-15 minuti, fino a quando sono belle gonfie e leggermente dorate sui bordi.

  6. Estraete le madeleines dal forno, lasciatele raffreddare, cospargete con zucchero a velo e gustate! Buon appetito!

Note e consigli:

Se non avete gli appositi stampini, potete realizzare dei mini muffin con lo stesso impasto; Se non avete il sac-à-poche, potete riempire gli stampini con l’ausilio di due cucchiai; Se preferite, potete aromatizzare le madeleines con essenza di mandorle anziché col limone; Potete cuocere le madeleines anche in forno ventilato a 170° per 12-15 minuti; Se messe in un contenitore ermetico, le madeleines si conservano per 3-4 giorni. Seguitemi anche sui social! Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo! Iscrivetevi ai miei gruppi facebook “Custodi della cucina siciliana” e “Frittariani”!!! Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “Madeleines de Commercy, soffici e burrosi dolcetti francesi”

    1. Questa è la ricetta base senza alcuna traccia di mandorle, quindi il problema non dovrebbe sussistere! 😉
      Probabilmente avrai assaggiato la variante alle mandorle, in effetti è molto diffusa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.