Crea sito

Bocconcini di pollo alla frutta secca

Bocconcini di pollo alla frutta secca

La volete una delle mie ricettine facilissime e buonissime?

Eccola! Oggi vi propongo i bocconcini di pollo alla frutta secca: sono facili, veloci e deliziosi!

In pratica, non ho fatto altro che tagliare il petto di pollo a bocconcini e poi panarli in un mix di frutta secca tritata!

I bocconcini si cuociono in padella e in pochi minuti sono pronti per essere gustati.

Provateli, e fatemi sapere se vi piacciono!

Eccovi la ricetta…

Bocconcini di pollo alla frutta secca
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Petto di pollo (intero) 1
  • Limone 1/2
  • Pistacchi (sgusciati) 40 g
  • Gherigli di noci 40 g
  • Nocciole 40 g
  • Mandorle 40 g
  • Pangrattato 2 cucchiai
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Prezzemolo

Preparazione

  1. Privare il petto di pollo dell’osso centrale e di eventuali grassi e calletti e tagliare a tocchetti regolari non troppo piccoli.

  2. Massaggiare la carne con un po’ di sale e condire con qualche goccia di succo di limone.

  3. Tritare tutta la frutta secca in un mixer e mettere in una ciotola con due cucchiai di pangrattato.

  4. Passare i tocchetti di pollo nella panatura.

  5. In una padella capiente, scaldare 6 cucchiai d’olio e cuocere i bocconcini su entrambi i lati a fiamma medio-alta fino a doratura.

    Porre su carta assorbente e servire con una manciata di prezzemolo tritato.

    Buon appetito, i vostri bocconcini di pollo alla frutta secca sono pronti!

Note e consigli:

  • E’ possibile anche utilizzare il petto di pollo a fettine e tagliarlo a straccetti;
  • La frutta secca utilizzata può variare a piacimento;
  • E’ possibile cuocere i bocconcini anche al forno per 10 minuti a 200° rigirando la carne a metà cottura.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.