Crea sito

Sbrisolona con frutta secca e cioccolato

La sbrisolona con frutta secca e cioccolato appartiene alla grande famiglia delle sbriciolate; si tratta di dolci molto semplici, preparati con farina, zucchero, burro e uova (solitamente ne basta uno). Sono parenti stretti delle crostate ma molto più semplici e rapidi da preparare; non serve far riposare l’impasto e non serve il mattarello per stendere la pasta. Si ottengono delle grosse briciole (da qui il nome) che vanno semplicemente distribuite nello stampo.
Per quanto riguarda il ripieno non ci sono limiti alla fantasia, basta aprire la dispensa o il frigo e guardare cosa c’è a disposizione; può andare bene della semplice marmellata, della crema di nocciole, della ricotta o del mascarpone, magari in unione con della frutta.
La versione che vi propongo oggi è un po’ diversa dalla classica sbriciolata; è più simile alla classica sbrisolona mantovana che prevede appunto la farina di mais tra gli ingredienti. L’ho vista nel blog 2 amiche in cucina e me ne sono subito innamorata. Rispetto alla ricetta originale ho solo leggermente aumentato la quantità di frutta secca.
Provatela anche voi perché è davvero molto, molto buona.

Sponsorizzato da Degustabox

sbrisolona frutta secca cioccolato fondente
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per preparare la sbrisolona con frutta secca e cioccolato occorrono:

Per semplificare la preparazione potete acquistare le castagne bollite già pronte. Io le ho trovate nel calendario dell’Avvento 2020 Degustabox.
  • 150 gfarina 00
  • 150 gfarina di mais fioretto
  • 150 gburro
  • 150 gzucchero
  • 1tuorlo
  • 1/2arancia (solo la buccia grattugiata)
  • 100 gmandorle
  • 100 gnocciole (già sgusciate)
  • 100 gnoci (già sgusciate)
  • 50 gcastagne, bollite
  • 50 ggocce di cioccolato fondente
  • q.b.vaniglia (semi della bacca o estratto)

Strumenti:

Per preparare questa semplice ricetta consiglio di utilizzare una teglia per crostate con fondo amovibile tipo questa. La trovate nei negozi specializzati oppure su Amazon collegandovi a questo link: teglia per crostate cm 22.
L’utilizzo del robot da cucina non è indispensabile; potete preparare questo semplice dolce anche impastando a mano o utilizzando una planetaria. Ovviamente dovrete avere a disposizione un macinino per tritare la frutta secca. Io utilizzo lo Chefbot Touch dell’azienda Ikhos, molto utile sia per tritare grossolanamente la frutta secca che per impastare il tutto. Anche questo lo trovate su Amazon collegandovi a questo link: Chebot Touch
  • 1 Robot da cucina
  • 1 Tortiera a cerchio apribile con diametro cm 22
  • 1 Macinino

Preparazione:

Prima di cominciare a preparare l’impasto accendere il forno in modalità statico a 180°.
  1. Tritare finemente nel robot da cucina, o utilizzando un macinino, 40 g di mandorle, 40 g di noci e 40 g di nocciole e un cucchiaio di zucchero.

  2. Aggiungere le due farine, il rimanente zucchero, l’aroma di vaniglia e il burro ben freddo tagliato a cubetti. Azionare il robot alla massima velocità, quel tanto che basta per sabbiare il burro.

  3. Aggiungere la scorza di arancia grattugiata e il tuorlo; lavorare velocemente il tutto, fino a quando si formeranno dei grossi bricioloni.

  4. Foderare la teglia con della carta forno. Trasferire metà del composto all’interno e pressare con un cucchiaio per formare una base.

  5. Tritare grossolanamente la frutta secca rimasta lasciandone un po’ per tipo intera; verrà poi messa in superficie.

  6. Sulla base della sbrisolona distribuire la frutta secca tritata, le castagne spezzate in maniera grossolana e 30 g di gocce di cioccolato.

  7. Coprire con le rimanenti briciole di impasto e distribuire la rimanente frutta secca e le gocce di cioccolato in superficie.

  8. Trasferire la teglia in forno già caldo e cuocere la sbrisolona per circa 40 minuti. Una volta cotta lasciarla raffreddare quindi toglierla dallo stampo.

  9. Lasciarla riposare un giorno prima di servirla in tavola.

  10. crostata frutta secca cioccolato birra poretti

Cosa abbinare alla sbrisolona con frutta secca e cioccolato?

Volete provare qualcosa di alternativo al solito VinSanto o Rum? Io vi consiglio di servirla con una bella bottiglia di 10 Luppoli Le Bollicine del Birrificio Angelo Poretti; si tratta di una birra preparata con ben 10 varietà di luppolo. Bellissimo il packaging, che la rende adatta anche per fare un regalo durante il periodo delle Feste. Oltre al dolce si sposa bene con pesce e crostacei. Si tratta di un prodotto ad Edizione Limitata che potrete acquistare direttamente sul loro sito.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.