Crea sito

Patate e cavolfiore al forno

Patate e cavolfiore al forno: un contorno davvero sfizioso, perfetto per accompagnare carne , pesce e uova! Per renderle questa ricetta ancora più gustosa ho lasciato le patate con la buccia (dippers) e ho condito tutto con una panatura aromatizzata alla paprika, ma tu puoi usare le spezie che preferisci oppure utilizzare solo qualche erba aromatica come menta e rosmarino. Provale subito e sentirai che delizia!

Lasciati ispirare anche dalle altre ricette con le patate, QUI LA RACCOLTA

Patate e cavolfiore al forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per Patate e cavolfiore al forno

  • 1.5 kgpatate
  • 800 gcavolfiore (pulito )
  • 2 spicchiaglio (in camicia)
  • q.b.sale e pepe
  • q.b.paprika dolce (oppure spezie a scelta )
  • q.b.olio extra vergine di oliva
  • 200 gpangrattato
  • 2 ramettirosmarino

Utensili

  • leccarda da forno
  • carta forno

Come preparare Patate e cavolfiore al forno

  1. Lava molto bene le patate e asciugale. Non devi pelarle per questa ricetta, quindi è importante che siano ben pulite. Sai che le patate dippers (con la buccia appunto) sono davvero super golose? Dalla consistenza più rustica e corposa!

  2. Ora taglia le patate a spicchi spessi e versale in una scodella capiente. Condisci gli spicchi con sale, pepe, olio extra vergine e una spolverata di paprika dolce, mescolando tutto con le mani. Puoi sostituire la paprika con le spezie che preferisci (anche la curcuma ci sta benissimo) oppure puoi non metterne nessuna.

  3. Unisci il pangrattato, meglio sarebbe un po’ grosso e non quello grattato fino, e impana bene tutto, quindi rovescia le patate sulla leccarda rivestita di carta forno. Unisci due spicchi d’aglio in camicia, ovvero con tutta la buccia, schiacciandoli leggermente con la lama del coltello.

  4. Scalda il forno a 180° ventilato oppure 200° statico, e nel mentre che raggiunge la temperatura occupati del cavolfiore.

  5. Elimina le foglie esterne e il torsolo centrale, quindi separa tutte le cime e sciacquale sotto l’acqua corrente all’interno di un colapasta, dopodiché asciugale e condiscile esattamente come le gli spicchi di patata: trasferisci le cime all’interno della scodella, aggiusta di sale, pepe e paprika dolce, condisci con l’olio extra vergine, mescola e poi impana e mescola di nuovo.

  6. Sistema tutte le cime del cavolfiore impanato insieme alle patate, facendo spazio qui e là (usa una teglia grande, ideale appunto la leccarda del forno).

  7. Termina con un filo d’olio e inforna per circa 35 minuti. Il tempo di cottura può variare in base al tuo forno o alla quantità di patate (anche la qualità), quindi controlla sempre.

    Verso fine cottura fai gratinare la superficie così da conferire maggiore croccantezza.

  8. Sforna le Patate e cavolfiore al forno e aggiungi del rosmarino fresco.

Consigli

Per insaporire le patate e il cavolfiore puoi utilizzare le spezie o le erbe aromatiche che preferisci.

Al posto del cavolfiore puoi usare anche il broccolo romanesco.

Per una versione ancora più golosa e colorata aggiungi funghi e zucca, oppure pancetta o speck a cubetti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.