Crea sito

Pane pasquale

Il pane pasquale non può assolutamente mancare sulla vostra tavola il giorno di Pasqua. Morbido e fragrante con la caratteristica delle uova sode che vengono in esso ingabbiate prima di infornarlo,nella tradizione cristiana le uova, simboleggiano la rinascita,ma vediamo come prepararlo.

Pane pasquale

Ingredienti:

  • gr.250 di farina di grano duro
  • gr.250 di farina manitoba
  • gr.80 di olio d’oliva
  • 1 uovo
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • ml.250 di latte
  • gr.20 di sale
  • gr.30 di zucchero
  • uova sode per decorare
  • semi di papavero e di sesamo

Preparazione:
Sciogliete il lievito nel latte tiepido dove avete aggiunto anche lo zucchero, successivamente unite al liquido le farine,l’olio,l’uovo e il sale impastate fino ad ottenere un composto omogeneo,formate una palla e fate lievitare per 1 ora circa,trascorso il tempo date largo spazio alla vostra fantasia dando le forme che preferite al vostro pane di Pasqua,io come vedete dalle foto,ho provato a fare dei cesti ,facendo delle trecce con la pasta, ho poi ingabbiato l’uovo con delle striscioline di pasta, ho spennellato il pane con il latte e distribuito sopra i semi di sesamo e di papavero,ho infornato a 200° per 15/20 minuti circa.pane di Pasqua Collage

Pubblicato da laziaannacucina

Non c’è posto al mondo che io ami più della mia cucina. Non importa dove si trova, com’è fatta: purché sia una cucina,in un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tanti strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano.Un luogo che condivido volentieri con gli amici a me cari….Credo che queste parole scritte da (Banana Yoshimoto) descrivano in pieno la mia persona....Mi chiamo Anna Bevilacqua e sono una cuoca quasi in pensione,sono siciliana,nata a Marettimo,una delle isole Egadi,vivo nel Monferrato in Piemonte e amo tantissimo cucinare,per questo motivo ho deciso di condividere con voi le mie ricette,grazie per aver visitato il mio blog,spero che ci torniate spesso...e se avete delle domande non esitate a contattarmi.