Crea sito

Peperoni ripieni di risotto alla pancetta

Peperoni ripieni di risotto alla pancetta,colorati e saporiti sono senza dubbio una delle ricette simbolo dell’estate.potete servirli come un ottimo piatto unico, equilibrato e gustoso, che può essere conservato in frigorifero per qualche giorno e consumato anche freddo.

peperoni ripieni

Peperoni ripieni di risotto alla pancetta

  • Ingredienti:
  • 6 peperoni piccoli
  • 3 pugni di riso
  • 1 cipolla piccola
  • 1 pugno di piselli
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1/2 peperone tagliato a pezzettini
  • gr.100 di pancetta cubettata
  • gr.50 parmigiano
  • brodo vegetale q.b.
  • sale,pepe
  • olio
  • pangrattato
  • sugo di pomodoro
  • Preparazione:
    Tritate la cipolla e fatela rosolare con un filo di olio in una pentola,aggiungete la pancetta,i piselli e il peperone tagliuzzato,fate rosolare e aggiungete il riso,fatelo insaporire quindi sfumate con il vino,salate,pepate e bagnate con il brodo,fate cuocere per 10 minuti circa(deve rimanere piuttosto al dente,perchè deve continuare la cottura nel forno) mantecate il risotto con il parmigiano e riempite i peperoni che avete precedentemente svuotato e lavato,copriteli con del pangrattato e sistemateli in una teglia dove avrete messo un mestolo di sugo di pomodoro,irrorate con un filo di olio e infornate a 180° per 30 minuti circa.peperoni ripieni Collage

Timballino di anelletti e melanzane

Timballino di anelletti e melanzane:Sostanzioso primo piatto tipico della cucina siciliana,scenografico e gustoso,realizzato con anelletti di pasta conditi con un ragù di carne e piselli denso e corposo arricchito con altri saporiti ingredienti,il tutto racchiuso in piccoli stampini rivestiti di melanzane,il risultato è un tripudio di sapori difficile da dimenticare.

timballino di anelletti e melanzane (1)

Timballino di anelletti e melanzane

  • Ingredienti:
  • gr.300 di pasta tipo anelletti
  • 2 melanzane
  • 2 uova sode
  • gr.50 di mortadella
  • 1 mozzarella
  • gr. 50 di pecorino
  • pangrattato q.b.
  • per il ragù:
  • gr. 250 di tritato di bovino
  • gr. 100 di piselli surgelati
  • ml. 500 di passato di pomodoro
  • 1 cipolla,1 carota,1 costa di sedano,1 spicchio di aglio
  • sale,pepe
  • olio di arachidi,olio e.v.o.
  • qualche foglia di basilico
  • Preparazione:
    Cominciate preparando il ragù,tritando la carota,il sedano,la cipolla e l’aglio,versate in una pentola con un pò di olio e.v.o. e fate rosolare,aggiungete la carne tritata,amalgamate bene con le verdure e fate cuocere per qualche minuto prima di aggiungere i piselli e il passato di pomodoro,aggiustate di sale e pepe,aggiungete qualche foglia di basilico e fate cuocere a fuoco basso per 50/60 minuti,nel frattempo tagliate le melanzane a fette e mettetele a bagno in acqua e un pugnetto di sale per 30 minuti circa,scolate e asciugate le melanzane e friggetele,fate cuocere molto al dente gli anelletti,scolateli e metteteli in una ciotola,conditeli con il ragù di carne e piselli,la mozzarella tagliata a cubettini,la mortadella tagliata a piccole listarelle,le uova sode tagliuzzate e qualche melanzana fritta anch’essa tagliata a piccoli quadratini,aggiungete ancora un pò di pecorino e amalgamate bene tutti gli ingredienti,spennellate i pirottini di alluminio con un pò di olio e cospargeteli di pangrattato,foderate con una fetta di melanzana fritta e riempite di pasta,mettete sopra ancora un pò di ragù e un pizzico di pecorino,per finire coprite con del pangrattato,quindi infornate a 180° per 30/40 minuti circa.
    p.s.con queste dosi riempirete 14/16 pirottini,troppi? non preoccupatevi quelle che avanzano si possono tranquillamente congelare.

Risottino alle fragole su cestino di parmigiano

Il Risottino alle fragole su cestino di parmigiano è un particolare primo da preparare per un’occasione speciale,perfetto per il pranzo di Pasqua, colorato, profumato e veramente primaverile.Una ricetta delicata e raffinata che lascerà tutti a bocca aperta.Vediamo come prepararlo.

 

Risottino alle fragole su cestino di parmigiano

Ingredienti per 4 persone:

  • 5 pugni di riso carnaroli
  • gr.500 fragole
  • 1 scalogno o cipolla piccola
  • burro q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • gr.100 circa di parmigiano grattugiato
  • brodo vegetale.

Preparazione:
Per fare i cestini,usate un padellino piccolo,antiaderente.Fatelo scaldare e versateci dentro una cucchiaiata di parmigiano grattugiato,fatelo rapprendere e toglietelo delicatamente con una spatola.Appoggiatelo sopra una ciotolina capovolta e fatelo aderire delicatamente .Lasciatetelo raffreddare bene.Questo cestino è un ottimo contenitore per qualsiasi risotto,ma potete metterci dentro quello che volete,un’idea potrebbe essere:insalata russa o capricciosa,un antipasto quasi banale che si arricchisce con la presentazione nel cestino di parmigiano. Passiamo adesso alla preparazione del risotto.Tritate lo scalogno e rosolatelo dolcemente a fiamma bassa con una noce di burro,aggiungete il riso e dopo averlo tostato sfumate con il mezzo bicchiere di vino rosso.Tritate grossolanamente le fragole e aggiungetene la metà nel risotto,mescolate e bagnate con il brodo vegetale,continuando ad aggiungerne ogni tanto.Quando il riso è quasi pronto versate le altre fragole,mescolate bene e aggiustate di sale.A questo punto spegnete il fuoco e mantecate il risotto con burro e parmigiano.Il risottino è pronto per metterlo nei cestini,se volete potete guarnire con una fragolina.Vi consiglio di provarlo,farete un figurone.Risottino alle fragole su cestino di parmigiano

  • Se ti piacciono le mie ricette seguimi su facebook per non perdere tutte le novità.
    clicca qui

Spaghetti con i gamberi

Oggi cuciniamo gli spaghetti con i gamberi: Un sugo semplice e veloce, da preparare mentre cuoce la pasta. I gamberi sono un crostaceo pregiato che, se usato nel modo giusto, può regalarci delle ricette squisite in grado di stupire e sorprendere piacevolmente i nostri ospiti. La prima operazione da fare, a prescindere dalla ricetta è la pulizia dei gamberi.non è un’operazione complicata basta seguire poche regole,come togliere l’intestino e lavarli accuratamente. Vediamo come prepararli.

Spaghetti con i gamberi

 Ingredienti:
gr.400 di spaghetti
gr.500 di gamberi freschi
1 spicchio di aglio
1 peperoncino(facoltativo)
gr.500 di pomodori pachino
sale,pepe
olio evo
qualche foglia di basilico
un rametto di timo
Preparazione:
Lava accuratamente i gamberi sotto l’acqua corrente,con una forbice taglia il dorso del gambero fino alla coda, Comincia a togliere il carapace, vale a dire il guscio esterno. Aiutandoti con le due dita, aprilo lentamente, quindi scendi verso il basso,così facendo, la polpa interna, verrà scoperta a poco a poco. Ricordati di non togliere l’ultimo anello e la coda, L’ultima operazione da fare è togliere l’intestino: quel filettino nero che si vede quando si taglia il crostaceo a metà. Incidi il dorso del gambero con un coltellino per tutta la sua lunghezza e, con la punta, tira fuori il filamento nero, l’intestino appunto,una sciacquata e i gamberi sono pronti per essere cucinati.
In una padella fai rosolare uno spicchio di aglio con un pò di olio,aggiungi i gamberi e sfuma con 1/2 bicchiere di vino bianco,lascia evaporare,quindi aggiungi i pomodorini tagliati a metà,un peperoncino tagliuzzato,un rametto di timo e qualche foglia di basilico,regola di sale e pepe,fai cuocere per qualche minuto,nel frattempo hai fatto cuocere gli spaghetti,scolali e versali nella padella con il sugo di gamberi,fai insaporire mescolando bene e…..buon appetito.

spaghetti con i gamberi Collage